Allegri e i due buoni motivi che possono convincere l’Inter

Allegri con il trofeo della Serie A
Allegri con il trofeo della Serie A (Getty Images)

Max Allegri è uno dei principali candidati alla sostituzione di Conte all’Inter: c’è un precedente che fa ben sperare per i nerazzurri

Pare ci sia la Juve, forte, in pressing, per riportarlo a casa. Ma l’Inter ha una necessità improvvisa, forse neppure imprevista: sostituire Conte. Che può lasciare a seguito della sensazione, avuta, confermata dalla società, di doversi attenere a nuove direttive in vista del mercato. Non si potrà spendere e spandere e neppure l’organico attuale, fortissimo, campione d’Italia, è certo di restare per intero. Potrebbe esserci qualche cessione e, prim’ancora, dovrebbe esserci un nuovo allenatore.

Max Allegri è uno dei principali indiziati a sedersi sulla panchina dell’Inter. Certo, bisognerà convincerlo e per farlo servirà contrastare con ottimi argomenti il pressing della Juventus, che sta provando ad ingaggiarlo dovendo sostituire, a sua volta, Pirlo. Allegri si è seduto sulla panchina dei bianconeri dal 2014 al 2019. Guarda caso, subentrò a Conte. La Juve, con Conte, aveva vinto sempre lo scudetto. Lui, travolto dalle pressioni, ha fatto ancora meglio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Antonio Conte applaude i suoi tifosi
Antonio Conte (Getty Images)

Inter e la suggestione Allegri

Oltre a vincere sempre lo scudetto, Allegri ha portato la Juve all’ultimo piano dell’Europa. Per il tetto non ce l’ha fatta. Due finali perse, ma pur sempre due finali. Col Barcellona e col Real Madrid. Allegri ha avuto il grande merito di dare nuove motivazioni ad un gruppo già forte migliorandolo anche grazie al mercato condotto dalla società.

LEGGI ANCHE >>> Il nuovo attaccante della Juventus parla italiano

All’Inter, eventualmente, dovrebbe fare lo stesso, ovvero confermarsi campione d’Italia ma con un percorso diverso in Europa. I tifosi non hanno perdonato a Conte l’eliminazione di quest’anno dai gironi in Champions. Era un gruppo alla portata.