Commisso presenta Gattuso ma è di nuovo polemica

Commisso durante Fiorentina-Napoli
Rocco Commisso, Fiorentina (Getty Images)

Rocco Commisso parla ai canali ufficiali del club dell’avvento di Gennaro Gattuso sulla panchina della Fiorentina, senza dimenticare le ultime difficili settimane. 

Decisamente diversi rispetto a qualche settimana fa sono apparsi i toni di Rocco Commisso, presidente della Fiorentina. La stagione di Serie A era terminata in modo abbastanza turbolento non solamente per la posizione in classifica della squadra, ma anche per la delusione in merito alla stessa. Commisso si era schierato contro buona parte della stampa fiorentina e forse anche dai tifosi si aspettava qualcosa in più. Proprio a questi ultimi, attraverso i canali ufficiali del club, ha rivolto un appello riguardo il nuovo allenatore, Gennaro Gattuso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Commisso parla di Gattuso e non dimentica le critiche

Commisso durante Fiorentina-Napoli
Rocco Commisso, Fiorentina (Getty Images)

“Aiutatelo a realizzare un percorso che faccia felici tutti a Firenze, io lo difenderò a spada tratta, anche quando le cose non dovessero andare bene”, è questa la prima grande promessa del presidente all’allenatore, reduce dall’esperienza a Napoli.

LEGGI ANCHE >>> Milan, è ufficiale il primo colpo: cambia la storia tra i pali

In città pare si respiri entusiasmo rispetto al tecnico calabrese e ciò soddisfa il patron, che non perde occasione però per ricordare che “piaccia o no per oggi si convive con i soldi di Rocco, la crisi economica c’è e deve tenerne conto anche la Fiorentina che comunque è senza debiti”. Le critiche non le ha dimenticate nemmeno con questa ventata di novità e anzi il suo augurio è che non influenzino in alcun modo il lavoro di Gattuso: “Siamo stati la prima società in Italia dopo la Roma ad annunciare il nuovo allenatore, lui è molto simile a me per carattere, l’ho sempre stimato, è uno che dice le cose sempre in faccia come faccio io. Ora lasciamolo lavorare”.