Hakimi ‘sacrificato’ dall’Inter: Marotta e Ausilio hanno trovato il sostituto

Marotta e Zhang parlano durante una gara dell'Inter
Marotta e Zhang (Getty Images)

Achraf Hakimi lascerà l’Inter. Steven Zhang lo sacrificherà per provare a fare cassa. Marotta e Ausilio al lavoro per sostituire il laterale.

Il sacrificato dell’Inter si chiama Achraf Hakimi. Il laterale nerazzurro è l’indiziato numero uno a partire per provare a recuperare liquidità e rimpinguare le casse del club. Proprio per questo motivo, la dirigenza è già al lavoro per trovargli un valido sostituto. Sulle tracce del calciatore marocchino ci sono i top club di Premier League, ma anche il Paris Saint-Germain appare piuttosto interessato. Servono circa 80 milioni di euro, ma è possibile che per poco meno la società lombarda lo faccia partire comunque. Il PSG avrebbe messo sul piatto 60 milioni di euro al momento.

Celik in azione
Celik (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Calciomercato Inter, caccia al sostituto di Hakimi

L’amministratore delegato Beppe Marotta ed il direttore sportivo Piero Ausilio sono al lavoro per cercare il sostituto di Hakimi. Florenzi e Marusic sembrano essere gli indiziati numero uno, ma dall’Inghilterra spunta un nome a sorpresa.

LEGGI ANCHE >>> “Firma e va via in prestito”: l’accordo tra Donnarumma ed il suo nuovo club

I nerazzurri, come riferisce l”Evening Standard’, sarebbero finiti sulle tracce di Zeki Celik del Lille. Il calciatore ha un cartellino che si aggira attorno ai 15 milioni di euro. Una valutazione abbordabile per l’Inter che, però, deve duellare con Arsenal, Manchester United e Tottenham.