Ronaldo è la prima “vittima” della rivoluzione di Allegri

Cristiano Ronaldo lascia il campo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Allegri è tornato alla Continassa, si sta riappropriando di un club che è stato suo per cinque anni, con risultati fantastici. Cristiano Ronaldo può essere la prima “vittima” della sua rivoluzione.

Max, dopo l’addio di Paratici, avrà anche più poteri sul mercato e sta lavorando con i suoi dirigenti per costruire una rosa più equilibrata e razionale, dando sempre un occhio alla cura del bilancio.

La Juventus parte dalla valutazione delle risorse interne. Come racconta l’edizione odierna del Corriere della Sera, Allegri vuole riportare Dybala al centro del progetto tecnico, confermare per un’altra stagione il prestito di Morata (investendo 10 milioni) e prendere un altro attaccante.

Può spostare gli equilibri del mercato e del bilancio l’eventuale partenza di Cristiano Ronaldo. La Juventus non s’opporrebbe a prospettive concrete di una probabile cessione, la pista più seria porta al Paris Saint Germain.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo alza la Coppa Italia
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

L’assalto del Psg tra la partenza di Mbappè e il mondiale del Qatar

Il Paris Saint Germain prepara l’assalto a Cristiano Ronaldo. È l’estate giusta per provarci, potrebbe partire Mbappè in direzione Real Madrid e la proprietà del Psg sta pensando ad un progetto per Cr7 che farebbe coppia con Neymar in un attacco stellare.

C’è l’idea di far fare a Ronaldo il testimonial per il Mondiale in Qatar nel 2022 e di coinvolgere la Nike come sponsor tecnico. La Juventus non farebbe barricata, respirerebbe il bilancio e prenderebbe forma il restyling dell’attacco.

L’altro club che si sta muovendo per Cristiano Ronaldo è il Manchester United, pronto ad accoglierlo per il grande ritorno all’Old Trafford.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Cristiano Ronaldo sa già cosa pensa di lui Allegri

Vlahovic è il sogno ma la Fiorentina non ha alcuna intenzione di cederlo, la permanenza del bomber serbo fa parte dell’accordo con Gattuso. Nella trattativa con il Psg per Ronaldo potrebbe arrivare Icardi, storico obiettivo della Juventus per l’attacco.

Maurito vorrebbe rimanere a Parigi ma il Psg sembra avere idee diverse, sarebbe una contropartita importante se Cr7 decidesse di trasferirsi sotto alla Torre Eiffel.

Altri obiettivi per il reparto offensivo sono Milik dell’Olympique Marsiglia e Malen del Psv Eindhoven, gestito da Mino Raiola, l’agente che potrebbe portare Donnarumma alla Juventus.