Inter, Marotta a lavoro per un inaspettato ritorno in squadra

Marotta con l'Inter
Beppe Marotta, Inter (Getty Images)

Idea Cordaz per la porta dell’Inter. I nerazzurri lavorano per l’estremo difensore del Crotone, che è un ex proprio della squadra di Milano. 

Non appena cominciata l’era di Simone Inzaghi sulla panchina dell’Inter, la società nerazzurra è già in marcia per il prossimo campionato. Ci sarà una campagna di trasferimenti piuttosto attenta, poiché ci sarà bisogno di un ridimensionamento economico ma al tempo stesso non tecnico, nella misura in cui il club, dopo la vittoria dello scudetto, vuole proseguire sul cammino di risalita ai vertici del calcio europeo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inter, per la porta si valuta il ritorno di Cordaz del Crotone

Cordaz in azione con il Crotone
Cordaz, Crotone (Getty Images)

Il lavoro di Marotta, quindi, sarà complesso e lungo poiché dovrà mediare tra le necessità della squadra e quelle del gruppo Suning, che non vuole andare oltre le possibilità economiche del momento. Ciò significa che sarà comunque inevitabile qualche sacrificio tra i big della squadra, per cui si pensa all’addio di Achraf Hakimi, che potrebbe finire al PSG. In orbita cessione, però, è rientrato in parte a sorpresa anche Handanovic, il portiere sloveno simbolo degli ultimi anni nerazzurri e in assoluto tra i migliori delle ultime edizioni del campionato di Serie A. Per l’estremo difensore potrebbe essere giunto il momento di cambiare aria, avendo coronato il suo percorso all’Inter con uno scudetto.

LEGGI ANCHE >>> Inter, un altro big va via: ha già detto sì ad un altro club

Per tale motivo, l’Inter pensa anche ai rinforzi per la porta e, secondo ‘Interlive.it’, potrebbe esserci un ritorno, ovvero quello di Alex Cordaz, che attualmente si disimpegna nel Crotone. L’ultima volta che ha vestito nerazzurro era circa 16 anni fa e grazie agli ottimi rapporti tra l’Inter e la famiglia Vrenna potrebbe realizzarsi l’affare. Il classe 1983 è in scadenza a giugno 2022 con opzione per un’altra stagione con i calabresi. Tuttavia, l’Inter potrebbe lavorare per strapparlo a zero oppure con un piccolo indennizzo. Non si tratterebbe di una seconda scelta, poiché se Radu andasse via, sarebbe il secondo con Stankovic come terzo. L’Inter starebbe valutando sul serio la possibilità.