Il Milan ora vuole soffiare l’attaccante alla Juventus

Paolo Maldini
Paolo Maldini (Getty Images)

Il Milan deve rinforzare il reparto offensivo: Giroud più difficile, i rossoneri mettono nel mirino un attaccante che piace alla Juventus

Il Milan cerca un attaccante. Il rinnovo di Ibrahimovic non blocca la caccia ad un bomber che possa fare da vice allo svedese, ma anche giocarci insieme. Quello che, per problemi fisici, non è riuscito ad essere Mario Mandzukic che non resterà nella squadra di Pioli. Il profilo giusto potrebbe essere Oliver Giroud ma, proprio quando le indiscrezioni su un suo possibile arrivo si moltiplicavano, ecco il rinnovo con il Chelsea.

Il club inglese ha deciso di sfruttare l’opzione presente nel contratto del francese, rendendo di fatto più complicato il suo trasferimento in Italia. Più difficile, ma non impossibile anche se ora il Milan sarà costretto a trattare con i Blues. Ecco allora la necessità di guardarsi intorno e Maldini ha poggiato gli occhi su un attaccante che da tempo è anche nel mirino della Juventus.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI

Milik in Nazionale
Milik (Getty Images)

Milan, sfida alla Juventus: occhi su Milik

Il nome è quello di Arek Milik, ex attaccante del Napoli, ora al Marsiglia. Con il club francese, il bomber polacco ha fatto una buona seconda parte di stagione. Tredici reti in diciannove apparizioni per l’ex Ajax che in estate potrebbe però fare ritorno in Italia.

LEGGI ANCHE >>> Calhanoglu va via, il Milan sceglie il nuovo numero dieci

Milik piace da tempo alla Juventus ma ora il suo nome è anche in orbita Milan. Non l’unico, perché Maldini pensa anche al ‘solito’ Scamacca, a Vlahovic e all’emergente Raspadori. Dalla sua il polacco ha l’esperienza ad alti livelli, l’aver già assaporato i campi della Champions League, ma anche la possibilità di essere acquistato ad un prezzo non troppo elevato. Tutti fattori che lo rendono potenzialmente l’uomo giusto per il Milan.