Juventus, il ‘due di picche’ da Madrid stavolta è definitivo

Andrea Agnelli in campo
Andrea Agnelli (Getty Images)

Per la Juventus sembra essere svanito uno dei possibili obiettivi di calciomercato. Il ‘rifiuto’ arriva direttamente da Madrid.

La sessione estiva di calciomercato non è ancora cominciata, ma sono già diverse le trattative che stanno nascendo, sono già nate e si stanno concretizzando o delle quali semplicemente si parla e si discute per alimentare il chiacchiericcio mediatico. Per molte delle big di Serie A i lavori sono già cominciati, soprattutto per accontentare i diversi allenatori che hanno preso le redini della situazione da poche settimane.

In casa Juventus, ad esempio, l’approdo di Massimiliano Allegri ha ovviamente permetto al club di poter programmare il futuro, con l’attente guida dell’allenatore toscano. Molte di quelle che erano le strategie intavolate con Pirlo potrebbero subire bruschi cambiamenti, ma diversi discorsi intavolati da mesi potrebbero anche tenere botta.

Uno di questi portava a Madrid, dove la Juventus aveva messo nel mirino uno di quelli che molto avevano definito il colpo possibile dell’estate. Ma in queste ore pare stiamo svanendo tutte le possibilità per la Vecchia Signora.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Marcelo Real Madrid porta palla
Marcelo (Getty Images)

Juve, Marcelo vuole restare a Madrid: chiuso il mercato

Quello di Marcelo è un profilo molto interessante, che la Juventus stava seguendo molto da vicino. Il contratto in scadenza nel 2022 ovviamente ha acceso i riflettori sul giocatore brasiliano, soprattutto per lo scarno impiego al quale è stato sottoposto negli ultimi mesi.

LEGGI ANCHE>>> Juve, Allegri ha deciso: vuole ripartire da una certezza (in attacco)

Eppure, dopo un momento di possibile tentennamento (e qualche segnale social) l’idea di Marcelo sembra essere molto chiara. Secondo quanto riportato da ‘Mundo Deportivo’, infatti, il giocatore classe ‘88 sembra aver deciso di restare in quel di Madrid.

Marcelo, insomma, vorrebbe giocarsi ancora le sue possibilità con la maglia del Real, nonostante la concorrenza di giocatori come Mendy e Gutierrez. Per lui anche gli occhi da MLS e Turchia, ma la decisione sembra ormai presa.