Il Genoa si arrende: l’attaccante rivelazione del torneo tornerà alla base

Preziosi pensieroso
Enrico Preziosi (Getty Images)

Scamacca, dopo una buona stagione al Genoa, tornerà al Sassuolo. Lo ha confermato il presidente del club rossoblù Enrico Preziosi.

Gianluca Scamacca non resterà al Genoa la prossima stagione. A chiarirlo è stato il presidente del club rossoblù Enrico Preziosi, nel corso di un’intervista rilasciata alla trasmissione di Radio Rai ‘Radio Anch’io lo Sport’, spiegando che i margini per trattare di nuovo il classe 1999 sono di fatto inesistenti. “Sapevamo che non ci sarebbe stata la possibilità di riscattarlo. Fin dall’inizio siamo stati chiari”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Scamacca esulta dopo un gol
Gianluca Scamacca (Getty Images)

Il Genoa dice addio a Scamacca, di ritorno al Sassuolo

Scamacca tornerà quindi al Sassuolo (che detiene la proprietà del suo cartellino), dove con tutta probabilità farà coppia con Giacomo Raspadori. In questa sua prima stagione da professionista in Serie A a Genova ha siglato 8 reti, facendosi notare per le sue capacità balistiche fuori dal comune. In Coppa Italia, invece, le marcature sono state 4. Protagonista con la maglia dell’Italia Under 21 negli ultimi Europei di categoria, in molti lo hanno già paragonato a Christian Vieri. Un paragone che Preziosi ha per certi versi condiviso: “È un attaccante di grandissime prospettive”. 

LEGGI ANCHE >>> Il Sassuolo ha finalmente trovato l’erede di De Zerbi

Dello stesso parere il suo ormai ex allenatore Davide Ballardini: “Secondo me è un giocatore forte, ha qualità importanti. Ma è giovane e dovrà migliorare tanto, è piacevole avere un calciatore così”. Il nome di Scamacca, a febbraio, era stato avvicinato alla Juventus ma le trattative non decollarono a causa dei costi ritenuti eccessivi dai bianconeri. Ora ci penserà il Sassuolo a valorizzarlo ancora di più.