Juventus e Cristiano Ronaldo: uniti malgrado la crisi di coppia?

Cristiano Ronaldo in una recente amichevole del Portogallo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

La Juventus e Cristiano Ronaldo potrebbero restare vincolati malgrado entrambi stiano valutando l’idea di lasciarsi già durante questa estate

Cristiano Ronaldo e la Juventus obbligati a restare sotto lo stesso tetto. Se non dovesse cambiare la situazione è possibile che ciò accada. Il portoghese entrerà nell’ultimo anno di contratto. L’ingaggio strappato ai bianconeri nel 2018 finora non sembra sia stato avvicinato dalle proposte che sono giunte per lui. L’estate è lunga e potrebbe riservare degli improvvisi ribaltamenti tuttavia l’asso portoghese potrebbe restare agli ordini di quel Max Allegri che secondo quanto scritto da ‘La Repubblica’ ad aprile consigliò ad Andrea Agnelli di liberarsi di lui per non avere una Juventus ‘cristianocentrica’. Di sicuro, avendolo a disposizione, il tecnico portoghese non rinuncerà a lui.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo in azione durante l'amichevole tra Portogallo e Spagna
Ronaldo (Getty Images)

Cristiano Ronaldo e la Juventus segnali di addio ma anche soluzioni per prolungare la convivenza

Secondo quanto detto su ‘Sky Sport’ dal giornalista Gianluca Di Marzio, da entrambe le parti si valuta e si guarda con interesse alla possibilità di separare le proprie strade. Non è però una questione semplice, anche a causa dell’ingaggio monstre del portoghese. Se non dovessero esserci cambiamenti dunque Cristiano Ronaldo potrebbe rimanere alla Juventus rispettando pure l’ultimo anno di contratto sottoscritto nel 2018 quando ha fatto scalpore il suo trasferimento dal Real Madrid alla società del presidente Agnelli.

Al futuro dell’attaccante lavorerà il suo procuratore Jorge Mendes che oggi è stato visto a Milano dove aveva in programma alcuni incontri di calciomercato con Milan, Inter, Fiorentina e Monza. Il super agente a breve avrà nuovi contatti pure con la Juventus per comprendere come gestire la situazione e che margini ci sono per un addio anticipato rispetto alla naturale scadenza del contratto.

LEGGI ANCHE >>> Buffon, altro che ‘tramonto’: può finire in un top club

Cristiano Ronaldo, intanto, ha firmato il raddoppio del Portogallo nell’ultima amichevole prima dell’Europeo disputata ieri sera contro Israele. Nella circostanza, il numero sette ha firmato la rete del raddoppio. La gara è terminata 4-0 in favore dei lusitani. Oltre a Ronaldo, ha siglato una doppietta Bruno Fernandes mentre l’ultima marcatura è stata siglata da un’altra vecchia conoscenza dei tifosi della Juventus, Joao Cancelo.