Roberto Mancini chiede un unico coro sotto il cielo azzurro

Roberto Mancini pronto all'Europeo
Roberto Mancini (Getty Images)

Il Ct della Nazionale Mancini, alla vigilia della sfida contro la Turchia, ha scritto una lettera aperta rivolta ai tifosi.

L’attesa è quasi giunta al termine. Domani 11 luglio alle ore 21 la Nazionale del Ct Roberto Mancini farà il suo esordio nell’Europeo affrontando, allo stadio Olimpico di Roma, la Turchia. Una partita che per i tifosi italiani, pronti a ripartire dopo le numerose difficoltà vissute a causa dell’emergenza Coronavirus, avrà un forte significato emotivo. Proprio a loro il commissario tecnico ha quindi voluto dedicare una lettera aperta. 

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

La Nazionale si allena
La Nazionale italiana (Getty Images)

Il Ct Mancini scrive agli italiani: “Rappresenteremo al meglio il Paese”

“La nostra Nazionale, nell’Europeo che inizierà tra poche ore, è consapevole di rappresentare un popolo fantastico e determinato, e per questo io insieme allo staff e ai 26 ragazzi che scenderanno in campo, sfrutteremo tutti i minuti di questa manifestazione per onorare il Paese che rappresentiamo. Sappiamo che le nostre partite saranno un momento di unione di milioni di italiani”. Il 2020 ha rappresentato un anno difficile. Ora, però, è tempo di provare a voltare pagina e la Nazionale è pronta a dare il suo contributo per risollevare gli animi.

LEGGI ANCHE >>> E’ arrivata la richiesta che Mancini sperava di non fare mai

“Andremo a giocare questa manifestazione consapevoli della forza della maglia azzurra e del popolo italiano. Onoreremo ogni minuto, scenderemo in campo con la spensieratezza di quando si è ragazzini e si comincia a giocare a calcio, ma anche con la responsabilità di chi rappresenta uno dei Paesi più forti e belli al mondo. Uniti sotto un unico cielo azzurro, con indosso la maglia azzurra, stringiamoci in un unico coro che unisce più di 60 milioni di italiani”. Nel frattempo il ministro della Salute Roberto Speranza, nella giornata odierna, ha firmato un’ordinanza che fissa a partire dall’una di notte l’inizio del coprifuoco per i possessori del biglietto di Turchia-Italia.