E’ arrivata la richiesta che Mancini sperava di non fare mai

Roberto Mancini
Mancini (Getty Images)

E’ arrivata la richiesta che Mancini sperava di non dover mai fare: il commissario tecnico dell’Italia chiede la sostituzione di Pellegrini

Non partono nel migliore dei modi gli Europei per l’Italia: Roberto Mancini deve rinunciare a Lorenzo Pellegrini per infortunio. Il commissario tecnico ha presentato la richiesta alla Uefa per la sostituzione del centrocampista della Roma che era da tempo alle prese con un problema al flessore. Ieri la risonanza magnetica, ripetuta poi oggi e il verdetto che non lascia scampo: Pellegrini difficilmente riuscirà a recuperare prima della fine della rassegna continentale. Da qui la richiesta alla UEFA di sostituirlo. Al suo posto è pronto Gaetano Castrovilli che aveva fatto parte della lista allargata dei convocati fino all’amichevole contro San Marino.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pellegrini
Pellegrini (Getty Images)

Italia, emergenza a centrocampo: Mancini spera in Verratti

Per Mancini un problema non di poco conto visto che proprio a centrocampo, nella stessa posizione occupata da Pellegrini, ha dovuto già rinunciare a Sensi (al suo posto Pessina) e c’è già un Verratti alla prese con il recupero dall’infortunio al ginocchio. Proprio il ritorno del centrocampista del Psg è fondamentale per ricomporre il terzetto titolare della mediana azzurra con Jorginho e Barella.

LEGGI ANCHE >>> Il Barcellona vuole rovinare i piani di Mourinho e della Roma

Il calciatore abruzzese salterà sicuramente la gara d’esordio di domani con la Turchia, ma Mancini spera di recuperarlo per la seconda partita di mercoledì prossimo con la Svizzera. Per il debutto al fianco di Jorginho e Barella, possibile ballottaggio tra Locatelli e Pessina con il centrocampista del Sassuolo al momento leggermente favorito. Se ne saprà di più nel pomeriggio quando il ct terrà la consueta conferenza stampa della vigilia.