Lazio, Sarri pensa subito allo sgambetto alla sua ex

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri (Getty Images)

Maurizio Sarri è ufficialmente il nuovo allenatore della Lazio e lavora sul mercato: possibile sgambetto alla sua ex squadra

La sigaretta è stata accesa ieri ad ora di pranzo: Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Lazio. La società biancoceleste ha strappato il sì dell’ex allenatore di Napoli, Chelsea e Juventus che ora con il direttore sportivo Tare lavorerà a costruire una squadra a sua immagine. Serviranno diversi innesti per adattare la rosa alla sua idea di calcio, ma le idee non mancano.

Difficile quella che porta a Matteo Politano perché De Laurentiis non ha intenzione di cedere i suoi calciatori se non davanti ad offerta importanti. Ecco allora che per l’attacco Sarri pensa ad un altro calciatore della Serie A. Il nome è quello di Riccardo Orsolini, 23 anni, attaccante del Bologna, passato anche dalla Juventus pur senza mai vestire la maglia bianconera.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Orsolini
Orsolini (Getty Images)

Lazio, Sarri mette nel mirino Orsolini

Un ex Juventus che piace anche ad un’altra ex di Sarri: il Napoli. Spalletti lo avrebbe individuato come possibile rinforzo per l’attacco nel caso dovesse partire qualcuno degli esterni a disposizione del club partenopeo. La situazione di Insigne è in divenire, così come sono noti gli interessamenti spagnoli per Hirving Lozano, mentre Politano piace anche alla Fiorentina di Gattuso.

Ma sulla strada verso Orsolini, come riferisce la ‘Gazzetta dello sport’, c’è anche la Lazio. Sarri, che lo avrebbe voluto già alla Juventus, lo ha inserito tra i possibili obiettivi per la formazione biancoceleste. Quella in cui potrebbe non giocare più Correa: l’argentino è uno dei possibili sacrifici della Lazio per rendere più omogenea la rosa messa a disposizione del ‘Comandante’.