Euro 2020, la cronaca di Olanda-Ucraina 3-2

Stefan de Vrij in campo
Olanda-Ucraina (GettyImages)

Alle 21 in programma l’ultimo match di questa lunga giornata di Europei. Scendono in campo per il girone D l’Olanda e l’Ucraina.

Si completa il quadro di partite del girone D degli Europei, che proseguono in maniera tranquilla soprattutto dopo le notizie positive riguardo le condizioni di Christian Eriksen. Stavolta tocca all’Olanda esordire in questa competizione continentale che vede proprio gli ‘oranges’ come possibili outsider anche per la vittoria finale.

La compagine allenata da Frank De Boer, infatti, potrà contare su giocatori del calibro di Depay, Wijnaldum o anche l’interista De Vrij, avendo cosi un potente mix di esperienza ma anche giovani e talento. E stasera arriva, dunque, l’esordio per l’Olanda dopo la vittoria conquistata dall’Austria contro la Macedonia (3-1) proprio nello stesso girone.

Di fronte c’è l’Ucraina, altra compagine sempre scomoda per chiunque. Shevchenko, vecchia conoscenza italiana, spera di poter rappresentare una vera e propria minaccia proprio le big candidate alla vittoria. Un Malinovskyi pronto a dare manforte, dopo la buona stagione con la maglia dell’Atalanta, insieme agli altri compagni di squadra.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Olanda-Ucraina, le formazioni ufficiali

OLANDA (3-5-2): Stekelenburg; Timber, De Vrij, Blind; Dumfries, De Roon, Wijnaldum, De Jong, Van Aanholt; Weghorst, Depay. Commissario tecnico: Frank De Boer.

LEGGI ANCHE>>> Allegri e il ‘no’ a Donnarumma: “La sua priorità è un’altra”

UCRAINA (4-5-1): Bushchan; Karavaev, Zabarny, Matviyenko, Mykolenko; Yarmolenko, Sydorchuk, Zinchenko, Malinovskyi, Zubkov; Yaremchuk. Commissario tecnico: Andriy Shevchenko.