Juve, Ronaldo vuole andar via: segnale chiarissimo in conferenza

Ronaldo in Spagna-Portogallo
Cristiano Ronaldo, Portogallo (Getty Images)

Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa in vista di Ungheria-Portogallo ed ha parlato anche del futuro.

A Budapest non accade da oltre trent’anni anni che una partita di calcio preveda l’affluenza di 60mila spettatori allo stadio per un match. Tuttavia, questa volta si tratta di una sfida eccezionale: l’Ungheria sfiderà il Portogallo per la gara inaugurale del girone F degli Europei e non è il match in sé a generare tanto interesse. Sicuramente lo è Cristiano Ronaldo, che scenderà in campo nella competizione. Tra l’altro la Puskas Arena al momento è l’unico degli 11 stadi coinvolti nella kermesse in cui è ammesso il 100% del pubblico, nonostante la pandemia da coronavirus.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Portogallo, Ronaldo da EURO 2020 parla del futuro alla Juventus

Ronaldo in Spagna-Portogallo
Cristiano Ronaldo, Portogallo (Getty Images)

Passa il tempo e CR7 continua a smuovere platee di sportivi affascinati dal suo calcio, eppure l’ultima stagione in Serie A non è stata la più spettacolare per lui. Il punto più critico si è probabilmente toccato quando i bianconeri sono stati eliminati dalla Champions League. Ciò ha generato un’epoca di riflessione da parte della società torinese, che aveva acquistato il campione portoghese proprio nell’intento di raggiungere il trofeo continentale più ambito. Il fallimento dell’obiettivo ha portato a ripensare alla sua permanenza.

LEGGI ANCHE >>> Juve, Buffon vuota il sacco: “Cosa vi dico? Tre giorni…”

Ronaldo potrebbe andare via dalla Juventus anche perché finanziariamente diventa difficile sostenerlo senza aver raggiunti determinati traguardi e da parte sua il calciatore avrebbe intenzione di nuove avventura professionali. Le piste attualmente più calde potrebbero al Manchester United o al PSG, ma al momento non ha ancora preso una decisione definitiva, in attesa di capire le reali intenzioni dei club in ballo. In conferenza stampa per presentare la sfida degli Europei, Ronaldo infatti ha parlato così dell’avventore: “Il mio futuro alla Juventus o altrove? Ho giocato al massimo per anni, questo non mi influenzerà all’Europeo, ho 36 anni ora. Quello che verrà, sarà il meglio. Ora sono concentrato su Euro 2020″. E forse non sta dissimulando.