Vuole andare via, l’Inter può prendere il talento di Euro 2020

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi (Getty Images)

L’Inter deve trovare  un sostituto per Hakimi e punta il talento di Euro2020: il calciatore ha espresso  il desiderio di andare via

Giornate di attesa per l’Inter. I nerazzurri aspettano che arrivino le offerte giuste per far partire almeno uno dei big, mettendo così in sicurezza il bilancio. I nomi sono noti: Hakimi è il calciatore che ha più mercato, Lautaro Martinez quello che garantirebbe la plusvalenza più importante. Tutto in standby al momento perché Psg e Chelsea non si sono spinte ad offrire per il marocchino quanto richiesto dall’Inter e per Lautaro Martinez l’affondo decisivo non c’è stato. Marotta però lavora agli eventuali sostituti e per l’esterno qualche nome c’è. Uno è Emerson Royal, ma i dirigenti interisti hanno messo gli occhi anche su un calciatore che si è messo subito in mostra al debutto ad Euro 2020.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dumfries esulta
Dumfries (Getty Images)

Inter, occhi su Dumfries: vuole lasciare il Psv

E’ Denzel Dumfries, esterno olandese classe 1996, ad essere finito nel mirino dell’Inter. In forza al Psv con un contratto fino al 2023, secondo quanto si legge sul ‘Corriere dello Sport’, vuole lasciare il club nerazzurro per intraprendere una nuova avventura. Seguito lo scorso anno anche dal Milan, il terzino olandese ha una valutazione di circa 20 milioni di euro. Una cifra importante sulla quale sono in corso riflessioni in casa Inter.

LEGGI ANCHE >>> Lotito su tutte le furie: Inzaghi contatta un suo pupillo per portarlo all’Inter

Di certo il gol della vittoria in Olanda-Ucraina non rende più facile strappare uno sconto al Psv. Anzi, se il 25enne, gestito da Mino Raiola, dovesse continuare a fornire buone prestazioni nella rassegna continentale, il suo prezzo inevitabilmente schizzerebbe verso l’alto, rendendo più difficile il compito dell’Inter. Marotta per il momento lo segue: c’è anche Dumfries per il post Hakimi.