Questo Buffon proprio non se l’aspettava

Gigi Buffon in campo
Gigi Buffon (Getty Images)

Subito una disavventura per Gianluigi Buffon a poche ore dal suo ritorno a Parma: un episodio che non si aspettava

I tifosi non dimenticano e non perdonano. Quelli del Parma sanno bene che l’arrivederci di tanti anni fa di Gianluigi Buffon non si può cancellare con un gesto nobile, quello del ritorno, in Serie B, con l’ambizione di risalire in massima serie coi ducali. L’ex portiere della Juventus, ufficializzato al Parma da poche ore, deve subito fare i conti con il volere della piazza. Di una nutrita schiera di tifosi che non gli perdonano il trasferimento alla Juventus.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Buffon
Buffon (Getty Images)

Buffon, la posizione dei tifosi del Parma

“Te ne sei andato da mercenario, non puoi tornare da eroe” è quanto si legge in uno striscione esposto in città da una delegazione di tifosi. Chiaro il riferimento all’addio nel 2001 per trasferirsi alla Juventus, squadra alla quale, allora, Gigi disse di non pensare. Nel calcio, si sa, certe dinamiche sono fragili, ma i tifosi non hanno mai dimenticato quello che per loro fu un vero e proprio tradimento.

LEGGI ANCHE >>> Lotito su tutte le furie: Inzaghi contatta un suo pupillo per portarlo all’Inter

Ma nello striscione c’è anche scritto “Onora la maglia” perché oggi Buffon, anni 43, è tornato a Parma, ha scelto di scendere di categoria e sogna di riportare con le sue parate i ducali in massima serie. Una scelta ponderata dopo aver rifiutato altre proposte che aveva ricevuto dall’estero.