La Spagna delude ancora: Lewandowski risponde a Morata

Morata abbraccia Glick
Glick e Morata (Getty Images)

Altro pareggio deludente per la Spagna che non va oltre l’1-1 contro la Polonia. I padroni di casa hanno sbagliato anche un rigore.

Da pochi minuti è terminato il match tra Spagna e Polonia con il risultato di 1-1. Pareggio che rimanda il discorso qualificazione per entrambe le squadre all’ultimo turno, dove gli spagnoli sfideranno la Slovacchia e la squadra di Lewandowski giocherà contro la capolista Svezia.

La partita non inizia con ritimi elevati ed è la Polonia la prima squadra ad essere pericolosa con un tiro di Klich che sorvola la traversa. La Spagna si sveglia e prende in mano le redini del gioco. Al 25′ la squadra di Luis Enrique passa in vantaggio, dopo il controllo del var VAR, con Morata che devia in rete una conclusione di Gerard Moreno. La Spagna sfiora il raddoppio, qualche minuto dopo, con una punizione di Gerard Moreno che va di poco fuori.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lewandowski colpisce di testa
Lewandowski e Laporte (Getty Images)

La Spagna colpisce un palo su un rigore di Gerard Moreno

A due minuti dal termine del primo tempo, la Polonia sfiora il pareggio con il palo preso da Swiderski con una conclusione da lontano, Lewandowski va sulla ribattuta, ma trova la parata di Unai Simòn. La ripresa inizia con il pareggio, al 54′, con un colpo di testa di Lewandowski. Dopo appena tre minuti, Orsato, dopo una chiamata del VAR Irrati, assegna un calcio di rigore ai padroni di casa. Sul dischetto ci va Gerard Moreno che angola troppo e prende il palo, Morata si getta sulla ribattuta e manda il pallone a lato.

LEGGI ANCHE >>> Ansia e depressione, un inedito Morata a tutto tondo in conferenza

La Polonia pensa a non perdere e a partire in contropiede. La Spagna è pericolosa di nuovo con Morata che prova una conclusione che viene bloccata da Szczesny.  I padroni di casa ci provano fino alla fine, ma non riescono ad essere pericolosi. Nonostante qualche miglioramento, la Spagna delude ancora ed esce dal campo accompagnata dai fischi del pubblico di Siviglia. Con questo pareggio la Polonia ha ancora qualche speranza per qualificarsi agli ottavi.

La classifica del girone E

Svezia 4, Slovacchia 3, Spagna 2, Polonia 1