Juventus, Cassano avverte i tifosi: “Allegri sarà esonerato”

Massimiliano Allegri sorridente
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Antonio Cassano non è convinto della decisione della Juventus di richiamare Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera.

Dopo una stagione poco convincente, la Juventus ha deciso di fare un’autentica rivoluzione: dall’addio di Paratici all’avvicendamento sulla panchina piemontese tra Pirlo ed Allegri. La squadra juventina vuolte tornare ad essere competitiva per la vittoria finale sia in campionato che in Europa.-

Allegri e i dirigenti si sono più volte incontrati per programmare la campagna acquisti per la prossima stagione. Il mercato bianconero non può non prescindere dal futuro di Cristiano Ronaldo. La scelta del ritono di Allegri è stata accolta favorevolmente dalla maggior parte dei tifosi e dei media, ma non da tutti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Andrea Agnelli
Andrea Agnelli (Getty Images)

Cassano non è convinto del ritorno di Allegri

Antonio Cassano ha espresso tutti i suoi dubbi sul tecnico toscano alla ‘Bobo Tv’ su Twich: “La Juvenuts era già molto più forte dell‘Inter l’anno scorso. Ha 20 calciatori più forti. Allegri? E’ il mio unico dubbio sulla squadra bianconera perché si torna a 3 anni fa. Se La Juve non dovesse vincere lo Scudetto o se non dovesse andare avanti in Champions, manderanno via anche Allegri”.

LEGGI ANCHE >>> Milan e Juve puntano lo stesso bomber: bastano 10 milioni

Parole che non faranno sicuramente piacere ad Allegri che ha allenato Cassano ai tempi del Milan. La Juventus, in attesa di conoscere il destino di Ronaldo, si starebbe muovendo per chiudere Manuel Locatelli del Sassuolo prima che qualche big estera possa soffiarglielo. Allegri sa benissmo che bisogna rinforzare il centrocampo per ritornare ai massimi livelli.