Juventus, sfuma l’obiettivo per l’attacco: il rinnovo è ad un passo

Allegri in panchina
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Dembelé, più volte accostato alla Juventus, è vicino al rinnovo di contratto con il Barcellona. Decisivo l’intervento del presidente Laporta.

Sfuma un possibile obiettivo della Juventus di Massimiliano Allegri. Ousmane Dembelé, più volte accostato al club bianconero di recente, è infatti molto vicino al rinnovo di contratto (in scadenza nel 2022) con il Barcellona. A riportarlo è ‘Mundo Deportivo’, secondo il quale i contatti tra le parti sono frequenti e la fumata bianca potrebbe già arrivare nei prossimi giorni.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dembelé in campo con la Francia
Ousmane Dembelé (Getty Images)

Dembelé lontano dalla Juventus: rinnova con il Barcellona

Una notizia arrivata a sorpresa. I balugrana infatti, dopo aver preso Aguero e Memphis Depay, sembravano intenzionati a disfarsi del giocatore (finito nel mirino anche del Manchester United) in modo tale da incamerare nuove risorse da immettere nel mercato. L’intervento del presidente Joan Laporta, grande estimatore dell’ex Borussa Dortmund, ha invece cambiato lo scenario. La Juventus, che lo stava seguendo con attenzione, dovrà quindi necessariamente concentrarsi su altri profili.

LEGGI ANCHE >>> Offerta inaspettata per Ronaldo: il presidente impazzisce per lui

Nel frattempo l’Europeo di Dembelé, che in Liga quest’anno ha collezionato 30 presenze condite da 6 gol e 3 assist, è già finito a causa dell’infortunio al tendine del ginocchio destro rimediato durante la partita contro l’Ungheria. “Si è sottoposto domenica sera – si legge nella nota della Federazione francese – agli esami radiologici all’ospedale di Budapest. I tempi di recupero sono incompatibili con la sua permanenza nel gruppo che attualmente sta giocando ad Euro 2020”. Ora Dembelé dovrà osservare un periodo di riposo di almeno 3 settimane, con zero preoccupazioni però: il suo futuro è ancora a Barcellona.