Juventus, per il futuro di Ronaldo un’idea si fa sempre più plausibile

ronaldo ride
Cristiano Ronaldo, bomber della Juventus e del Portogallo (Getty Images)

Con il futuro di Cristiano Ronaldo ancora da definire, arriva in Italia il procuratore del portoghese Jorge Mendes.

La Juventus e Cristiano Ronaldo vogliono ripartire dopo una stagione per entrambi deludente, nonostante la vittoria della Coppa Italia dei bianconeri e il titolo di capocannoniere della Serie A per CR7. Quello che ancora non si conosce è se il futuro delle due entità (Ronaldo è diventato negli anni più di un semplice calciatore) continuerà ad andare a braccetto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano aveva parlato l’ultima volta rispondendo a chi voleva sapere se avrebbe onorato l’ultimo anno di contratto con la Juventus rispondendo: “Quello che verrà sarà il meglio per me”. Parole decise ma non certo chiare quelle del portoghese, focalizzato al cento per cento nel rappresentare al meglio la sua nazione ad Euro 2020. Ronaldo è il miglior marcatore della competizione dopo 2 giornate, per la sorpresa di pochi, anche se il suo Portogallo, tra le squadre favorite prima dell’inizio del torneo, rischia un’uscita prematura.

jorge mendes
Jorge Mendes, in arrivo a Milano per incontrare i dirigenti della Juventus (Getty Images)

Juventus e Ronaldo sono ancora legati da un anno di contratto

Oggi è infatti il giorno in cui si definisce che ne sarà del Gruppo F, in cui competono Francia, Germania e lo stesso Portogallo. Dopo la pesante sconfitta rimediata contro i tedeschi, per Ronaldo e compagni rimane pochissimo margine di errore: è necessario fare risultato contro la Francia di Mbappè. Proprio al “Donatello” francese è accostato il futuro di CR7. Fra le tante voci di possibili nuovi approdi (Manchester United, Real Madrid), il PSG sembra oggi una delle ipotesi più papabili. Per provare a capire qualcosa serve seguire da vicino i movimenti del procuratore di Ronaldo, il suo connazionale Jorge Mendes.

LEGGI ANCHE >>> Parla Hamsik: la Spagna, il ritorno in Italia, Fabian, Insigne… e Napoli-Verona

Mendes è in arrivo a Milano, dove probabilmente incontrerà la dirigenza della Juventus per parlare del futuro del suo assistito, ma negli ultimi giorni era già stato avvistato a Parigi: che stia lavorando per creare la coppia da sogno Cristiano RonaldoMbappè? In attesa di scoprire di più, non resta che godersi la partita di questa sera, condita da due superstar che potrebbero sfidarsi da “amici-nemici”.