Atalanta, ecco l’annuncio di Percassi sull’addio eccellente

Gasperini pensieroso
Gian Piero Gasperini (Getty Images)

L’Atalanta non blinda Romero, seguito con interesse da Manchester United e Liverpool. Il punto dell’Ad Percassi.

Aleksey Miranchuk sì, Cristian Romero forse. L’amministratore delegato dell’Atalanta Luca Percassi, ai microfoni di ‘Bergamo Tv’, ha parlato di mercato in vista della prossima stagione spiegando che il russo (autore di un bel gol contro la Finlandia agli Europei) resterà al 100%. Per quanto riguarda l’argentino, che si sta ben disimpegnando in Copa America, la sensazione invece è che il club non farà barricate visto il grande interesse mostrato da Liverpool e Manchester United.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Romero in campo
Cristian Romero (Getty Images)

Romero lontano dall’Atalanta: le frasi di Percassi

Per portarlo, in ogni caso, via serviranno almeno 50 milioni di euro. “Non so dire se le voci di mercato siano vere o meno – ha detto il dirigente – ma è normale che l’Atalanta, per i risultati che ha raggiunto, abbia giocatori che possono interessare a più squadre. Oggi è un mercato più di chiacchiere che di interessi, concretamente vedremo cosa succederà. Sentiamo molta responsabilità addosso e speriamo di non deludere le attese”. Nel caso in cui Romero dovesse davvero partire, l’Atalanta è pronta a tuffarsi su Takehiro Tomiyasu del Bologna e Sven Botman del Lille. 

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, Muriel e Zapata incedibili: possibili due addii a sorpresa

Anche in attacco dovrebbero esserci cambiamenti ma Miranchuk non si muoverà. ”Il gol in Nazionale? Ero in riunione con il ds Sartori e so che dopo il gol si è sentito col mister. Gasperini stava vedendo la partita con una persona, aveva predetto il suo gol alla sua prima occasione e così è stato, ha fatto una magia. Arriva da un campionato diverso, è un bravissimo ragazzo è ha un comportamento in stile Atalanta. Siamo tutti certi la prossima stagione sarà quella della sua consacrazione”.