Cristiano Ronaldo ci ricasca: ripete il gesto della polemica

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Cristiano Ronaldo ci ricasca: al termine della gara contro il Belgio, il suo gesto non è passato inosservato

Non è tipo da accettare la sconfitta a cuore leggero. Cristiano Ronaldo non è riuscito a mandare giù l’eliminazione del Portogallo da Euro 2020. Il Belgio si è imposto con una rete di Thorgan Hazard e a nulla è falsa la supremazia lusitana per possesso palla e tiri in porta.  Ovvia la delusione di CR7 al triplice fischio dell’arbitro: Ronaldo è apparso molto giù e non è servito a molto l’abbraccio in mezzo al campo con Lukaku.

Una foto che è diventata virale, così come il video del numero 7 della Juventus che abbandona il terreno di gioco. Un’uscita di scena destinata ad alimentare le polemiche perché Cristiano Ronaldo ha ripetuto un gesto che aveva già fatto discutere nei mesi scorsi. Nel lasciare il terreno di gioco, infatti, il fuoriclasse portoghese ha lanciato a terra la fascia da capitano e l’ha anche presa a calci.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Cristiano Ronaldo, calci alla fascia: nuova polemica

Non un gesto nuovo per l’attaccante della Juventus che era già finito al centro delle polemiche, sempre con la maglia della Nazionale, per aver gettato a terra la fascia da capitano. Il precedente risale a marzo e alla sfida contro la Serbia. Allora la rabbia di CR7 era dovuto ad un gol regolare non convalidato dal direttore di gara.

LEGGI ANCHE >>> La frase di Acerbi che farà sorridere Ronaldo

Ora è l’eliminazione ad aver mandato su tutte le furie Ronaldo che si è sfogato, ancora una volta, gettando a terra la fascia di capitano e prendendola a calci. Un comportamento che non è passato inosservato e che ha scatenato l’inevitabile polemica.