Il Milan ora ci ha preso gusto e prova un altro poker

Maldini
Maldini (Getty Images)

Il Milan prova ad allearsi con le big d’Europa: dopo gli affari con il Chelsea, i rossoneri provano il poker anche con il Real Madrid

Il Milan ci ha preso gusto e cerca l’alleanza con le big d’Europa. I rapporti con il Chelsea sono ottimi e dai Blues, oltre al riscatto di Tomori, potrebbe arrivare Giroud. Nei giorni scorsi si è parlato anche di un possibile poker dai londinesi con i nomi di Ziyech e Bakayoko. Tutte piste ancora vive, come vive sono le trattative con il Real Madrid. Altro grande club europeo con il quale i rapporti sono ottimi. Maldini prova a spendere le alleanze per rinforzare la rosa a disposizione di Stefano Pioli in vista di una stagione che vedrà i rossoneri tornare in Champions League. Così, i contatti per la conferma a Milano di Brahim Diaz si sono rivelati il pretesto per parlare anche di altri calciatori. Tre, uno per reparto, quelli sul quale il Milan ha messo gli occhi sopra, come raccontato dalla ‘Gazzetta dello Sport’.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Jovic
Jovic (Getty Images)

Milan, oltre a Brahim Diaz tris di nomi dal Real

Al di là di Brahim Diaz, il Milan potrebbe cercare di portare in Italia Odriozola, terzino destro che per i rossoneri rappresenta l’alternativa alla conferma di Dalot. Difesa, ma anche centrocampo dove al Bernabeu non c’è spazio per Ceballos, di ritorno dal prestito all’Arsenal. I rossoneri sono pronti ad accoglierlo, così come piace anche Jovic.

LEGGI ANCHE >>> Il Milan fa i conti con l’offerta dell’Arsenal per l’azzurro

L’attaccante serbo è da tempo seguito dai rossoneri e anche lui potrebbe risultare un nome gradito a Pioli. Per tutti la formula dell’affare sarebbe in prestito con diritto di riscatto, con l’accordo da trovare poi sulle cifre. Il Milan ci pensa: l’alleanza con il Real Madrid può portare ad un poker per Pioli.