Inter, per il vice Handanovic c’è un nome a sorpresa

Handanovic da indicazioni
Handanovic (Getty Images)

L’Inter sta lavorando tanto sui portieri tra presente e futuro. Radu può andare alla Real Sociedad, per il vice Handanovic è pronto l’ex Parma Luigi Sepe.

In Emilia è arrivato anche Buffon, Sepe vuole cambiare aria anche per provare a restare in serie A senza scendere di categoria. Saltata la pista Genoa, restano aperti dei canali per piazzarsi da vice in qualche big.

Le voci sulla partenza di Ospina avevano aperto l’ipotesi del ritorno a Napoli ma l’Atalanta ha puntato su Musso con un investimento da 20 milioni di euro.

L’Inter è diventata l’ipotesi più concreta per Sepe come vice Handanovic. Cordaz, cresciuto nel vivaio nerazzurro, farà il terzo portiere, Sepe farebbe il vice dell’esperto portiere sloveno. Secondo quanto racconta il Corriere dello Sport, Sepe arriverebbe in prestito con diritto di riscatto, sono stati già avviati i contatti con il Parma.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Onana osserva il gioco
Andrè Onana (Getty Images)

L’Inter per il post Handanovic pensa ad Onana

Andrè Onana ha il contratto in scadenza con l’Ajax a giugno 2022 ed è squalificato fino al 4 novembre per doping. L’Inter ci pensa per il futuro, valuta di pianificare il colpo a parametro zero per immaginare il post Handanovic.

Il portiere sloveno a luglio ha compiuto 37 anni e ha il contratto in scadenza a giugno 2022, l’Inter è obbligata ad immaginare il futuro della porta nerazzurra. Considerando le ristrettezze economiche in cui operano Marotta e Ausilio, Onana a parametro zero è una buona idea da monitorare in futuro, bisognerà capire nei prossimi mesi se l’Inter affonderà il colpo.

LEGGI ANCHE >>> Inter, parla Marotta: la battuta ai cronisti sull’affare Hakimi

Nell’ultima stagione, fino alla squalifica per doping, Onana è stato il titolare dell’Ajax raccogliendo 26 presenze tra campionato e Champions League. È l’estremo difensore del Camerun, a gennaio sarà impegnato anche in Coppa d’Africa.

Onana è stato il portiere titolare dell’Ajax anche durante le belle avventure europee, ricche di soddisfazioni. Nella stagione 2016-17 ha vissuto da protagonista il percorso fino alla finale di Europa League persa contro il Manchester United, nell’annata 2018-19 ha condiviso con i compagni la gioia per la qualificazione ai danni della Juventus e il percorso in Champions League fino alla rocambolesca semifinale persa contro il Tottenham.