L’Inter ha un piano per prendersi l’attaccante che tutti vogliono

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi (Getty Images)

L’Inter non ha grandi possibilità finanziarie ma Marotta lavora di astuzia per anticipare la concorrenza e prendersi l’attaccante

La cessione di Hakimi è arrivata, ma non basta. L’Inter deve cedere ancora ma spera di riuscire a sistemare i conti soltanto con gli esuberi (e non sono pochi). Intanto però Marotta si muove anche in entrata: Calhanoglu è stato il colpo a sorpresa, ora si cerca il sostituto dell’esterno marocchino che potrebbe essere Dumfries. Movimenti che dovranno evitare la necessità di cedere un altro pezzo pregiato: la società non vorrebbe privarsi, almeno quest’anno, di Lautaro Martinez e per farlo ha bisogno di cedere bene i calciatori che non rientrano nei piani di Inzaghi. Per il ‘Toro’ non è arrivata l’offerta da novanta milioni di euro, ma dovesse essere necessario il suo addio, il sostituto è già stato individuato: Giacomo Raspadori.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Raspadori
Raspadori (Getty Images)

Inter, il piano per Raspadori: tre giovani sul piatto

Il Sassuolo non vorrebbe cedere il giovane attaccante quest’anno, ma l’Inter è pronta a prenderlo anche tra un anno quando, senza rinnovo, Lautaro Martinez si ritroverebbe con solo un’altra stagione di contratto. Come si legge sulla ‘Gazzetta Sportiva’, i nerazzurri vorrebbero strappare una sorta di opzione per il 21enne, sfruttando alcuni dei giovani che piacciono al club emiliano.

LEGGI ANCHE >>> L’ammissione dell’allenatore fa sognare l’Inter di Inzaghi

Pirola, Esposito e Casadei sono i nomi che potrebbero consentire all’Inter di avere una opzione per Raspadori, da sfruttare nel caso il prossimo anno. Un piano che dovrà però fare i conti con la stagione che disputerà il ragazzo e la possibilità che la sua valutazione si impenni, rendendo più complicato il compito di Marotta.