Chiellini conferma tutto: ecco la ‘maledizione’ lanciata contro l’Inghilterra

Chiellini con la Coppa di Euro 2020
Chiellini (Getty Images)

Il labiale di Chiellini si scaglia come una freccia contro Saka: le sue parole non hanno lasciato via d’uscita agli inglesi.

Giorgio Chiellini, capitano della Nazionale Italiana, ha giocato tutte le sue carte contro l’Inghilterra per portare la coppa dell’Euro2020 a Roma. Non solo ha incitato i suoi compagni, non solo ha affrontato ogni difficoltà con il sorriso, ma ha anche scagliato un urlo funesto contro Bukayo Saka, in quel momento sul dischetto per calciare il rigore decisivo del match.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

La conferma arriva direttamente dallo stesso Chiellini.

Nel momento della corsa del centrocampista inglese verso il pallone, Chiellini ha urlato a gran voce: ‘Kiricocho!‘. È questa una parola dal significato antico ma anche funesto. L’origine è argentina e per primo se ne servì Carlos Bilardo. Secondo la leggenda, Kiricocho era infatti un tifoso dell’Estudiantes che portava particolarmente sfortuna. Ogni volta che lui era presente, qualche giocatore della squadra si infortunava. Per questo motivo, l’allenatore Bilardo lo mandò a seguire le partite degli avversari: l’Estudiantes, nel 1982, vinse così il campionato, perdendo solo una partita, quella a cui Kiricocho non partecipò.

LEGGI ANCHE >>> Italia, azzurri scatenati e anche Chiellini diventa neomelodico

Le immagini con il labiale di Chiellini hanno iniziato a girare all’impazzata su tutti i social. Per questo motivo, l’azzurro ha voluto dare la sua personale conferma a Christian Martin, dell’ESPN Argentina: “Ciao Christian, ti confermo tutto… Kiricocho!”.