Mancini, il retroscena: prima della finale ha sorpreso così gli azzurri

Mancini con la Coppa
Mancini (Getty Images)

Spunta un video con Mancini protagonista: ritrae il ct dell’Italia a pochi minuti dal fischio d’inizio della finale di Euro 2020

Poche parole prima del fischio d’inizio. Roberto Mancini non ha avuto bisogno di esporre concetti troppo complicati o frasi poetiche per motivare la sua squadra alla vigilia della finale dell’Europeo contro l’Inghilterra. Sui social è spuntato un video dall’interno dello spogliatoio azzurro a Wembley. Mancini sulla lavagnetta annuncia la formazione titolare che è quella tipo. Non ci sono sorprese anche se il ct dell’Italia ironizza schierando Spinazzola a sinistra. Scrive il suo nome, sorride, e poi corregge col suo sostituto, Emerson.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Esultanza Italia con Emerson protagonista
Italia (Getty Images)

Italia, la carica di Mancini a Wembley

Il gruppo è unito, carico e concentrato. Mancini, alla fine della formazione, ruba qualche secondo al gruppo. Parla così, da leader vero: “Io non ho niente da dire, voi sapete quello che siete, non siamo qua per caso, siamo padroni del nostro destino, non gli arbitri, nessuno. Voi sapete quello che dovete fare“. Sono parole emblematiche, le sue, tipiche di chi ha già detto e fatto tutto nei mesi scorsi.

LEGGI ANCHE >>> Belotti, il futuro ora è un rebus: quali piste per il ‘Gallo’?

L’Italia ha vinto gli Europei giocando da squadra con un’identità tattica precisa. Ogni calciatore sapeva come comportarsi in qualsiasi situazione di gioco. Per questo motivo non ci sono stati particolari motivi di sofferenza. L’unica gara in cui l’Italia ha sofferto è stata quella contro la Spagna in semifinale. Per il resto, anche in finale, tanto possesso palla, difesa solida e concentrazione massima. Un Europeo vinto con merito.