Il nuovo piano dell’Inter di Simone Inzaghi: scelto il vice Lukaku

Simone Inzaghi Inter
Simone Inzaghi (Getty Images)

La nuova Inter di Simone Inzaghi punterà forte sul 3-5-2, ma sarà un modulo totalmente differente da quello messo in atto da Antonio Conte. I nerazzurri punteranno maggiormente sul fraseggio a metà campo

La nuova Inter di Simone Inzaghi è pronta a prendere forma in maniera concreta in vista della prossime settimane. Sarà caccia a uno esterno destro: complicato arrivare a Lazzari. La Lazio lo valuta circa 30 milioni di euro, cifre fuori dalle possibilità economiche dell’Inter, almeno attualmente. Nuovo esterno destro e massima attenzione anche alla possibile rivoluzione offensiva.

Lautaro Martinez e Lukaku resteranno in nerazzurro, mentre resta da valutare il futuro di Sanchez. Qualora l’attaccante cileno decidesse di dire addio ai nerazzurri, non è escluso che l’Inter possa valutare il possibile affondo su Raspadori, obiettivo della società interista, ma pupillo anche di Simone Inzaghi. Operazione complicata, ma che potrebbe entrare nel vivo in caso di doppia cessione, vedi Sensi e Perisic.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inzaghi Inter
Inzaghi Inter (Getty Images)

Calciomercato Inter, Caicedo come vice Lukaku: le scelte di Inzaghi

A prescindere dalla conferma o cessione di Sanchez, l’Inter punterà con forte decisione su un vice Lukaku. Simone Inzaghi avrebbe già puntato l’indice su Caicedo, ma sarà complicato per i nerazzurri convincere i biancocelesti a privarsi dell’attaccante. 9-10 milioni la possibile richiesta di Lotito, affare rimandato in vista della seconda parte finale del calciomercato.

LEGGI ANCHE>>> Inghilterra, “violenza e minacce”: terrore per le famiglie dei giocatori

Come accennato, dopo l’addio di Hakimi, l’Inter potrebbe dire addio anche a Perisic e Sensi, ma solamente di fronte a una doppia offerta irrinunciabile. Circa 25 milioni di euro la valutazione di entrambi.