Milano e la ‘maledizione’ dei rinnovi: grane anche per l’Inter

Marotta Inter
Marotta (Getty Images)

L’Inter non lavora solo per rinforzare la rosa, ma anche a blindare alcune pedine fondamentali per la vittoria dello scudetto

In casa Inter la dirigenza nerazzurra non pensa solo ad acquisti e cessioni, ma anche ai rinnovi del contratto. Dopo aver chiuso il rinnovo di Bastoni ed in attesa di capire il futuro di Lautaro Martinez la società milanese ha urgente bisogno di valutare la questione contrattuale di Marcelo Brozovic, in scadenza di contratto nel 2022.

I ‘cugini’ del Milan hanno perso a parametro zero Gianluigi Donnarumma ed Hakan Calhanoglu, finito proprio ai nerazzurri, e l’Inter vuole evitare di commettere lo stesso errore realizzato dalla dirigenza rossonera.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Brozovic Inter
Brozovic (Getty Images)

Inter, prime problematiche per il rinnovo di Brozovic

Marcelo Brozovic è una pedina fondamentale del centrocampo nerazzurro, lo è stato con Antonio Conte e nonostante ancora debba arrivare in ritiro, sembra essere una priorità per Simone Inzaghi. Secondo quanto riportano i colleghi del Corriere della Sera le trattative per il rinnovo di contratto saranno tutt’altro che semplici.

LEGGI ANCHE >>> Inter, il doppio colpo estivo è in arrivo: “Incontro con l’agente”

Brozovic percepisce 4 milioni annui e vorrebbe un aumento per il suo ultimo grande contratto della carriera (ha 29 anni) mentre l’Inter sta lavorando da tempo al taglio del monte ingaggi. Il quotidiano parla di una trattativa tutt’altro che in discesa.