È il giorno del “Messi messicano” in Serie A: oggi visite mediche

Sarri dirige l'allenamento della Lazio
Maurizio Sarri, Lazio (Getty Images)

La Lazio chiude per l’arrivo dal Maiorca di Luka Romero, giovanissimo attaccante del Maiorca con una storia già piena di record.

La settimana della Lazio, in questo momento in ritiro estivo ad Auronzo di Cadore, può cominciare con un colpo di calciomercato, ovvero l’arrivo in squadra dell’attaccante Luka Romero. Il giovane 16enne può apparire come un colpo di prospettiva, ma in realtà è già un recordman e da molti noto come il ‘Messi messicano’.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lazio, arriva Luka Romero dal Maiorca

Luka Romero col Maiorca
Luka Romero (Getty Images)

Lo scorso anno il calciatore del Maiorca ha segnato il suo esordio nel massimo campionato spagnolo, all’83’ di un match di Liga contro il Real Madrid. All’età di 15 anni è stato praticamente il più precoce della storia del campionato spagnolo e la curiosità è che il debutto è avvenuto proprio nel giorno del compleanno di Messi, calciatore al quale molti sono pronti a paragonarlo. In effetti, i due condividono anche la natalità. Nonostante sia nato in Messico, nelle vene di Romero scorre sangue argentino e infatti sogna di indossare i colori dell’Albiceleste.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus ha un prestigioso piano B: viene dal Bayern Monaco 

Come riportato da ‘Sportmediaset’, sono già in programma per questo lunedì le visite mediche con la Lazio. Si tratta di un’ala sia destra che sinistra e di un mancino seguitissimo in Europa. Non è stato facile strapparlo al Maiorca, poiché essendo minorenne, non ha ancora un contratto professionistico. Per il figlio d’arte (suo padre è stato un giocatore, ndr) visite mediche in Padeia e poi raggiungerà Sarri.