La Juventus ha un prestigioso piano B: viene dal Bayern Monaco

Il Bayern festeggia la vittoria del campionato
Bayern Monaco (Getty Images)

La Juventus è nel pieno dei dialoghi con il Sassuolo per Manuel Locatelli ma, a causa della difficoltà nella trattativa, sta studiando il profilo di Tolisso, in uscita dal Bayern Monaco.

I dialoghi tra la Juventus e il Sassuolo per Manuel Locatelli proseguono. Dopo i vincenti ed esplosivi Europei disputati dal calciatore neroverde, i bianconeri sono ancora più convinti della volontà di portare a termine la trattativa, tuttavia non è semplice a causa del momento economico che vive il club e la concorrenza di altre società, come l’Arsenal.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus, Tolisso è l’alternativa a Locatelli

Tolisso con la Francia a Euro 2020
Corentin Tolisso, Francia (Getty Images)

Tra il Sassuolo e la Juventus, infatti, esiste una distanza di circa 10 milioni di euro, siccome la proposta giunta è di un prestito biennale con obbligo di riscatto legato a determinate condizioni che, tra parte fissa e bonus, arriverebbe a 30 milioni di euro. I toscani però non intendono abbassare le pretese, anche perché possono farsi forti della proposta da 40 milioni di euro avanzata dai Gunners. La volontà di Locatelli di vivere l’avventura torinese potrebbe essere fondamentale, ma le difficoltà sulla formula e sul prezzo possono compromettere la riuscita del trasferimento.

LEGGI ANCHE >>> Mancini ricompare sui social: “Non tutti sapevano cosa accadeva”

In attesa di capire quali siano le reali possibilità di avvicinarsi a un accordo, secondo ‘l’Equipe’ la Juventus si è già tutelata con un altro giocatore. Si tratta di Corentin Tolisso, in uscita dal Bayern Monaco. Per la Serie A non è una nuova conoscenza, poiché il nazionale francese è seguito dal Napoli fin dai tempi del Lione e piace ancora. La valutazione è di circa 20 milioni di euro, decisamente più abbordabile, sebbene le prospettive di Locatelli siano quelle di un calciatore che già conosce il campionato italiano ed è un classe 1998.