Il Tiraggiro di Insigne non è il gol più bello per la Uefa

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne (Getty Images)

La Uefa ha deciso che non è il Tiraggiro di Insigne il gol più bello: la rete che ha preceduto il 10 azzurro in classifica

Non è il Tiraggiro di Lorenzo Insigne il più bel gol Uefa della stagione. Il numero 10 dell’Italia era in lista con la rete messa a segno contro il Belgio quando partì dalla metà campo e dopo aver superato un paio di avversari, con il suo tiraggiro (entrato anche nella Treccani) fece esultare e portò la Nazionale in semifinale. L’attaccante del Napoli si deve accontentare del secondo posto, come svelato dalla Uefa che ha tolto il mistero sui tre gol più belli dell’anno.

Al terzo posto è finito Kemar Roof con il suo gol in Standard Liegi-Rangers di Europa League disputata il 22 ottobre 2020. Come detto al secondo posto c’è Lorenzo Insigne e la sua rete in Italia-Belgio del 2 luglio 2021, mentre il gol più bello dell’anno è stato quello di Taremi in Chelsea-Porto del 13 aprile 2021.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Taremi
Taremi (Getty Images)

Insigne secondo, è di Taremi il gol più bello della Uefa

Una rovesciata, quella con la quale l’attaccante iraniano ha segnato contro il Chelsea, che ha convinto i tifosi. Sono stati loro, infatti, a votare il gol Uefa più bello dell’anno tra i dieci scelti dalla Federcalcio europea tra tutti quelli realizzati in competizioni Uefa per club o Nazionali da ottobre 2020 a luglio 2021.

LEGGI ANCHE >>> La notizia che fa sorridere il Napoli di Luciano Spalletti

Una scelta che ha visto l’iraniano battere il Tiraggiro di Lorenzo Insigne che si potrà consolare con la vittoria ad Euro 2020.