L’offerta per Lukaku alla quale l’Inter non può dire no

Lukaku
Lukaku (Getty Images)

Lukaku si tappa le orecchie davanti alle offerte del Chelsea, ma l’Inter potrebbe traballare: missione milanese per il Chelsea

Lukaku dice no e va avanti, l’Inter spera di non doversi trovare davanti all’offerta impossibile da rifiutare. Il Chelsea rompe gli indugi e parte all’assalto del bomber belga. Lo fa con Abramovich che ha mandato a Milano il figlio per provare a far cadere il muro nerazzurro. Un muro eretto dallo stesso calciatore che – riferisce la ‘Gazzetta dello sport’ – avrebbe fatto orecchie da mercante davanti alle sirene Blues.

Ingaggio da oltre dieci milioni di euro prospettato dalla società inglese che non ha fatto cadere in tentazione l’attaccante, protagonista dello scudetto nerazzurro. Lukaku vuole restare all’Inter, ma il capitolo non è ancora chiuso. Lo spiega il ‘Corriere della Sera’, secondo cui il club nerazzurro non resterebbe insensibile davanti ad un’offerta faraonica.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lukaku
Lukaku (Getty Images)

Inter, con 130 milioni Lukaku va via

Il quotidiano fa anche la cifra che metterebbe in tentazione l’Inter. Se il Chelsea si spingesse ad offrire 130 milioni di euro per Romelu Lukaku, tutte le certezze della società lombarda inizierebbero a traballare pesantemente. Certo la volontà resta sempre quella di continuare insieme: lo vuole il belga, lo spera Inzaghi, lo desidera anche la società che però sa che questo è un mercato in cui non esistono incedibili.

LEGGI ANCHE >>> Inter, tegola in allenamento per Inzaghi: il ginocchio va KO

Non lo è neanche Lukaku che resta tra le certezze del progetto nerazzurro. Sempre che non arrivi l’offerta a cui è impossibile dire di no.