La Russia spaventa il Napoli: la contromossa degli azzurri

De Laurentiis pensieroso
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

In Russia hanno guadagnato la pole position per arrivare al giovane difensore del Talleres Hincapié, il Napoli però non rimane a guardare

Piero Hincapié è il difensore di moda in Sudamerica. Il difensore ecuadoriano si è messo in mostra nell’ultima stagione, confermandosi pure durante la vetrina della Coppa America. Il Napoli lo segue molto da vicino ma deve stare attento perché il giovane centrale ha sollevato l’interesse anche in Russia. Secondo quanto raccolto da ‘Calciomercato.it’, sul calciatore c’è anche la Lokomotiv Mosca che ha già presentato un’offerta da 7 milioni di euro al Talleres. La formazione partenopea tuttavia non vuole farsi prendere d’infilata e ha già in mente i prossimi passi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Spalletti fiducioso
Spalletti (Getty Images)

Napoli, concorrenza per Hincapié: dalla Russia spaventano i partenopei, previsti nuovi contatti

L’offerta formulata fa passare la Lokomotiv Mosca in pole position. La formazione russa si è inserita con prepotenza, diventando una seria candidata per Hincapié. La decisione con cui si è mossa mette in guardia il Napoli. Come sostiene ancora il sito specializzato ‘Calciomercato.it’, i partenopei hanno in programma nella giornata di oggi o domani altri contatti per discutere dell’affare con il Talleres. Il difensore centrale mancino sarebbe il rinforzo per la difesa di Luciano Spalletti. Hincapié ha un contratto che lo vincola alla società argentina fino al 31 dicembre 2025. Non esistono quindi i presupposti per strapparlo con un’offerta al ribasso. Il 19enne potrebbe compiere già quest’estate il grande salto in Europa, dopo aver compiuto un primo step nella passata stagione quando ha lasciato l’Ecuador per trasferirsi in Argentina.

LEGGI ANCHE >>> Inter, sbarca a Milano: ora l’obiettivo è restarci in nerazzurro

Il Talleres, lo scorso 20 agosto lo ha prelevato per l’Indipendiente del Valle per una cifra inferiore al milione di euro e dopo l’ottima annata che lo ha imposto pure in nazionale, il suo valore è aumentato considerevolmente. Hincapié, classe 2002, è sempre sceso in campo da titolare durante la Coppa America fino ai quarti di finale quando l’Ecuador è stato sconfitto dall’Argentina, poi campione della competizione, per 3-0.