Lo sforzo della Juventus per arrivare al cartellino di Locatelli

Juventus, il sogno Locatelli esulta con la coppa conquistata a Wembley
Manuel Locatelli (Getty Images)

Locatelli alla Juventus? Al momento è ‘no’. Il Sassuolo attende una nuova offerta dei bianconeri: servono condizioni migliori per convincere gli emiliani.

Continua la telenovela Locatelli. La Juventus di Massimiliano Allegri è alla caccia del colpo a centrocampo ed il calciatore del Sassuolo resta l’obiettivo numero uno per il reparto centrale della formazione bianconera. L’affare va avanti da diverse settimane, ma al momento, come riferisce ‘Sky Sport’, la trattativa resta in stand-by. Il club bianconero ha offerto agli emiliani due milioni e mezzo subito per il prestito biennale, più venti milioni, bonus esclusi, per l’obbligo di riscatto fissato a determinate condizioni. Ai neroverdi, però, la formula non piace.

Locatelli con la Nazionale in campo
Manuel Locatelli, Italia (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Calciomercato Juventus, Locatelli in stand-by

Il club emiliano chiede condizioni diverse: 5 milioni di euro per il prestito annuale e 30 milioni di euro per il riscatto obbligatorio non condizionato da obiettivi da raggiungere.

LEGGI ANCHE >>> L’incontro che può cambiare il mercato estivo della Juventus

I bianconeri puntano sulla volontà del calciatore. Lo stesso Pavel Nedved, ieri, era sembrato piuttosto ottimista sul buon esito dell’affare. Ora i bianconeri, però, sono chiamati ad uno sforzo in più. Servirà convincere il Sassuolo con una nuova offerta per sbloccare definitivamente l’affare.