Juve-Milan, stavolta il duello di mercato si gioca a Madrid

L'esultanza del Real Madrid contro l'Eibar
Real Madrid (Getty Images)

Al centro del contendere tra Juventus e Milan c’è un campiona spagnolo, che potrebbe accendere il duello di mercato in quel di Madrid.

Juve e Milan si preparano ad una stagione da protagoniste, dove sarà necessario fin da ora mettere mano al mercato per aumentare le rose a disposizione dei due allenatori. Due progetti che, ad oggi, vantano delle peculiarità del tutto diverse. Da una parte i rossoneri hanno confermato Stefano Pioli, proseguendo cosi il progetto cominciato già due anni fa e che vede l’allenatore assoluto protagonista. Dall’altra parte la Vecchia Signora ha (ri)accolto Max Allegri, dopo le esperienze avute con Maurizio Sarri ed Andrea Pirlo. Un ritorno al passato, che vedrà il tecnico toscano chiamato a riscrivere nuove pagine di storia bianconcera.

Al netto di quelli che saranno i ruoli cruciali dei due allenatori, da ambo le parti si cercherà di migliorare le rose a disposizione. Il Milan ha perso Donnarumma e Calhanoglu, ed è arrivato Maignan tra i pali. La dirigenza bianconera, invece, ha annunciato in queste ore il rinnovo di Chiellini, mentre dal Brasile è arrivata l’ufficialità dell’acquisto di Kaio Jorge.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Isco con la maglia del Real Madrid
Isco (Getty Images)

Juve-Milan, il duello si mercato si consuma a Madrid

Ma il mercato è tutt’altro che finito. Mancano diverse settimane, ed i club si stanno guardando intorno, nelle speranza di poter mettere a segno colpi che non implichino un dispendio economico troppo gravoso per le casse societarie.

LEGGI ANCHE>>> Roma, ora è ufficiale: il colpo che cambia il futuro giallorosso

E cosi un’occasione si presenta a Madrid, dove c’è un giocatore in particolare che sta catalizzando l’attenzione di diversi club. Parliamo di Isco, sul quale pare la Juventus voglia muoversi in maniera concreta. Secondo quanto riportato dal quotidiano ‘Sport’, il Real Madrid chiederebbe 25 milioni per lasciarlo partire, mentre la Vecchia Signora sarebbe disposta a mettere sul piatto non più di 18 milioni, per poter poi garantire al giocatore un ingaggio da 6 milioni all’anno.

Anche il Milan è sulle tracce dello spagnolo, e sembra sia disposto ad intensificare i contatti. Ad oggi, però, la Juventus risulta assolutamente in pole per Isco.