Un altro dei migliori attaccanti può lasciare la Serie A

Chiesa e Vlahovic in campo
Vlahovic e Chiesa in Juventus-Fiorentina (Getty Images)

Nonostante la Fiorentina abbia cercato di blindarlo in tutti i modi, Vlahovic può ancora lasciare la Viola: ci sono due club esteri su di lui. 

Dusan Vlahovic è finito nella lista dei giocatori a cui l’Inter punterà non appena sarà definita la milionaria cessione di Romelu Lukaku al Chelsea. Tuttavia l’attaccante della Fiorentina, che la società ha considerato incedibile almeno al momento, piace anche all’estero: ci sono ben due club che pensano al serbo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fiorentina, Vlahovic inseguito da Atlético Madrid e Tottenham

Vlahovic esulta con la Fiorentina
Dusan Vlahovic, Fiorentina (Getty Images)

Secondo quanto riferisce ‘SKY Sport’, è incerto il domani dell’attaccante, che nell’ultima stagione di Serie A si è distinto tra tutti con 21 reti in 37 match disputati. Ancora più invitante è il suo cartellino, se si considera il margine di crescita: è un classe 2000. Al momento Atlético Madrid e Tottenham avrebbero mostrato il più serio interessamento. In particolar modo, la società spagnola avrebbe messo nel mirino il serbo oltre a Zapata dell’Atalanta. Gli Spurs, invece, sferrerebbero l’attacco qualora dovesse lasciare il club Harry Kane.

LEGGI ANCHE >>> Olimpiadi, un gesto antisportivo durante la maratona ha indignato il mondo

La volontà del giocatore sicuramente sarà importante, ma l’ultima parola sarà quella del presidente Commisso. Il patron della Viola ha già posto veto alla sua cessione, ma si può discutere la condizione dinanzi a un’offerta di almeno 60 milioni di euro, bonus compresi. Per cautelarsi, quando restano poche settimane alla fine del calciomercato e all’inizio del campionato, la Fiorentina già ha individuato un probabile sostituto: Gianluca Scamacca del Sassuolo. L’attaccante classe 1999 arriverebbe a Firenze dopo una stagione al Genoa con 29 presenze totali e 12 gol segnati.