Messi al PSG, l’inaspettato sfogo del club: “Concorrenza sleale”

Messi in conferenza
Leo Messi (Getty Images)

Messi al Paris Saint-Germain fa imbufalire il CEO del Borussia Dortmund che attacca: “Concorrenza sleale del club francese”.

Il trasferimento di Lionel Messi dal Barcellona al Paris Saint-Germain ha portato con sé non poche polemiche. Se da un lato i tantissimi supporters del club parigino sono ancora in festa per l’arrivo dell’argentino, in tanti hanno storto il naso. L’affare tra la Pulce ed il club di Parigi ha dato vita ad un dream team, una tra le squadre, almeno sulla carta, più forti di tutti i tempi. E’ chiaro che, dopo un affare di tale portata, qualcuno avrebbe avuto qualcosa da ridire.

Lionel Messi toglie la mascherina
Lionel Messi (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Borussia Dortmund su Messi al PSG

Tra coloro che non hanno visto di buon occhio l’affare c’è sicuramente Hans-Joachim Watzke, CEO del Borussia Dortmund. Il dirigente del club tedesco ha affrontato il tema del giorno.

LEGGI ANCHE >>> La Ligue 1 ‘scippa’ l’obiettivo estivo di Lazio e Napoli

Le sue dichiarazioni, riportate dal portale ‘Sportface’, hanno acceso il dibattito sull’arrivo dell’argentino in Francia: “È un dato di fatto che il Paris Saint-Germain abbia messi economici differenti rispetto all’85% delle altre formazioni europee. È chiaro, si tratta di concorrenza sleale ed ormai va avanti già da troppo tempo. Geloso? No, non lo sono”.