“Problemi fisici”: Milan, l’affare può saltare in via definitiva

Maldini perplesso
Paolo Maldini (Getty Images)

Il Milan non affonderà il colpo per James Rodriguez. Non convincono le condizioni fisiche del colombiano, escluso dal progetto dell’Everton.

Perde quota, per James Rodriguez, l’ipotesi Milan. Paolo Maldini, pur apprezzando molto le qualità del colombiano al punto da averlo inserito nella lista dei possibili sostituti di Hakan Calhanoglu, non sembra intenzionato ad affondare il colpo. Il motivo è da ricercare nelle precarie condizioni fisiche del giocatore ed i tanti infortuni subiti (soprattutto al polpaccio e all’inguine) che nella passata stagione lo hanno obbligato a saltare 9 partite di Premier.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rodriguez in campo
James Rodriguez (Getty Images)

Milan, niente James Rodriguez: non convincono le sue condizioni fisiche

A riportarlo è l’edizione odierna di ‘Tuttosport’. James, reduce da un campionato sottotono con la maglia dell’Everton (6 gol e 5 assist in 23 presenze), è stato escluso dal progetto tecnico del club ed è stato invitato a trovarsi una nuova squadra. Nei giorni scorsi aveva aperto ad un possibile approdo in Serie A: “Mi chiedono dove andrò, non conosco la verità. È un argomento abbastanza complicato, vediamo cosa succede. Ho già giocato in tutti i campionati ma mi manca l’Italia”.

LEGGI ANCHE >>> La triste fine del galactico sul mercato: “Non ti voglio”

Il Milan ci aveva fatto un pensierino, reputandolo una soluzione intrigante a costi relativamente contenuti. Ora, invece, nel mirino ci sono Hakim Ziyech del Chelsea e Yacine Adli del Bordeaux. Per quest’ultimo la trattativa è stata già avviata: i francesi vogliono 10 milioni netti mentre i rossoneri hanno intenzione di mettere sul piatto una cifra leggermente inferiore. Le valutazioni sono ancora in corso. C’è solo una certezza: James Rodriguez è da considerare fuori dal radar del Milan.