Accordo trovato: i tifosi dell’Inter possono aspettarlo in aeroporto

Simone Inzaghi
Inzaghi (Getty Images)

L’Inter piazza un altro colpo in entrata: dopo Dzeko, un calciatore è ormai da considerarsi nerazzurro ed è atteso a Milano

Affare fatto: l’Inter piazza un altro colpo. Dopo Calhanoglu e Dzeko, i nerazzurri hanno trovato anche l’erede di Hakimi. Si tratta di Denzel Dumfries, esterno olandese del Psv Eindhoven. L’offerta di Marotta ha convinto il club orange, impossibilitato a tirare troppo la corda vista la volontà del calciatore, assistito da Raiola, di andare via. Desiderio esaudito grazie alla proposta da 15 milioni di euro.

Dodici e mezzo di parte fissa, 2,5 di bonus per l’accordo verbale che le due società hanno stretto. L’Inter ha in pugno anche l’intesa con il calciatore che tra stasera e domani arriverà a Milano. Visite mediche e poi firma per l’olandese.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dumfries
Dumfries (Getty Images)

Inter, Dumfries: c’è l’accordo, atteso a Milano

Ottenuto il via libera dal Psv Eindhoven, ora l’Inter può formalizzare il suo acquisto. Così nei prossimi giorni ci saranno le visite mediche e l’annuncio ufficiale. Dumfries a breve si aggregherà al gruppo di Inzaghi, forse in tempo per il debutto in campionato previsto nel prossimo fine settimana contro il Genoa.

LEGGI ANCHE >>> L’irrealistica offerta che costringe l’Inter ad un’altra cessione eccellente

Così il neo allenatore nerazzurro potrà contare sui due rinforzi desiderati: Dzeko per sostituire Lukaku e Dumfries sull’out destro al posto di Hakimi. Un doppio arrivo che toglie un po’ di ansie al popolo nerazzurro che fa però i conti con le offerte che continuano ad arrivare per i suoi gioielli.