“Lo voglio alla Juve”, l’ex allenatore spinge per il colpo bianconero

Agnelli riflessivo
Andrea Agnelli, Juventus (Getty Images)

Giorni intensi per l’eventuale trasferimento di Manuel Locatelli alla Juventus. Nel frattempo anche Lippi dice la sua sull’affare in via di definizione.

Passano i giorni e la fine del calciomercato si avvicenda, ma Juventus e Sassuolo ancora non hanno definito alcun accordo per il trasferimento in bianconero di Manuel Locatelli, campione d’Europa con la Nazionale italiana. Tuttavia i contatti proseguono e il centrocampista continua ad essere la prima scelta della società di Agnelli.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Locatelli alla Juventus, il pensiero di Lippi

Locatelli con l'Italia
Manuel Locatelli, Italia (Getty Images)

Marcello Lippi, ex C.t. dell’Italia, in occasione di un’intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport’ ha parlato così del fresco campione: “Vorrei vedere Locatelli alla Juve. Mi è piaciuto tantissimo all’Europeo, si è dimostrato il centrocampista più completo del nostro calcio: marca, imposta, si inserisce, distribuisce il gioco, fa gol. Sa fare tutto”.

LEGGI ANCHE >>> “Ti andrebbe Leo?”, Messi ha rifiutato la proposta di Ramos al PSG

Pare che le due società si rivedranno nella giornata di domani, per un incontro più formale al quale prenderà parte anche Maurizio Arrivabene, amministratore delegato del club. Durante il summit potrà esserci finalmente la svolta, con i bianconeri che si sono spinti ad offrire fino a 30 milioni di euro, mentre il Sassuolo tira ancora la corda e ne chiede 35. Il fine settimana potrebbe essere fondamentale.