La stagione del Milan inizia come peggio non poteva

Pioli scoraggiato
Stefano Pioli (Getty Images)

Il Milan, per un mese, perderà Kessié. Il giocatore si è infortunato e dovrà restare ai box almeno per un mese. Cambia il mercato.

Il Milan, nella prima parte della stagione, dovrà fare a meno di Franck Kessié. L’ivoriano, tornato ad allenarsi da poco con la squadra dopo aver disputato le Olimpiadi con la sua nazionale, ha riportato uno stiramento al flessore sinistro che lo costringerà a restare ai box almeno un mese. Un infortunio che obbligherà la dirigenza a fare delle approfondite valutazioni e  rivedere le proprie strategie di mercato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Kessié in campo
Franck Kessié (Getty Images)

Doccia fredda per il Milan: Kessié fuori un mese

Ismaël Bennacer, smaltito il Covid, è tornato ad allenarsi da poco ma non potendo fare affidamento sul “Presidente” è probabile che Paolo Maldini e Frederic Massara blocchino la partenza di Tommaso Pobega. L’ex Spezia è nel mirino del Cagliari (che ha chiesto pure Andrea Conti) e della Sampdoria: il Milan, fino a qualche ora fa, si era convinto a lasciarlo partire in modo tale da fargli fare ulteriore esperienza in Serie A. Ora invece, con l’infortunio di Kessié, il centrocampista con tutto probabilità resterà alla corte di Stefano Pioli.

LEGGI ANCHE >>> L’assist di Ancelotti che può cambiare il mercato del Milan

Il quale, a breve, spera di poter abbracciare Yacine Adli in uscita dal Bordeaux. In alternativa, si sta seguendo Florian Grillitsch dell’Hoffenheim. Per quanto riguarda Kessié, per lui ora si prospetta un inevitabile periodo di riposo in attesa di incontrare la dirigenza per discutere del rinnovo di contratto: la distanza è minima (lui chiede 7 milioni, sul tavolo ce ne sono 6 più bonus) ma la trattativa al momento non si può ancora considerare chiusa.