L’incontro a sorpresa che può sbloccare la trattativa del Milan

Maldini e Massara sul campo di allenamento
Maldini e Massara (Getty Images)

Kessié a Casa Milan in visita di cortesia. Con Maldini e Massara si è parlato anche del rinnovo: le parti vogliono proseguire insieme

A Casa Milan, nel pomeriggio di ieri c’è stata una visita a sorpresa: quella di Franck Kessié.

L’ivoriano, che alla ripresa degli allenamenti dopo l’Olimpiade ha accusato una lesione al flessore della coscia sinistra e dovrà quindi osservare uno stop di circa un mese si è presentato nella sede rossonera per parlare con Maldini e Massara.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Kessié con il pallone in mano
Franck Kessié (Getty Images)

Kessié in visita di cortesia a Casa Milan: si è parlato anche di rinnovo

Nonostante Kessié fosse solo, senza quindi il procuratore George Atangana, secondo quello che riferisce ‘Sky Sport’ nel corso dell’incontro si sarebbe parlato anche del suo futuro al Milan.

Il centrocampista ha il contratto in scadenza nel 2022. Da entrambe le parti ci sarebbe la volontà di proseguire insieme, ma Elliott dovrà fare uno sforzo economico e accontentare le richieste del giocatore, che si aggirano sui 6 milioni di euro a stagione.

LEGGI ANCHE>>> Milan, la risposta dell’agente di Castillejo ai rumors sulla cessione

Uno sforzo che, a differenza di quanto avvenuto con Donnarumma e Calhanoglu, stavolta la società si sentirebbe in condizione di poter fare.

Certo, l’infortunio del numero 79, uno dei rari capitatogli negli ultimi anni, rischia di complicare un po’ i piani rossoneri sul mercato. In questo momento per il centrocampo c’è una trattativa per Adli ma, trovandosi con gli uomini contati, il Milan potrebbe essere costretto a ricercare anche un altro mediano.