La Juventus pensa alla cessione che nessuno si aspettava

Allegri
Allegri (Getty Images)

Dopo aver ufficializzato gli acquisti di Kaio Jorge e Locatelli, la Juventus potrebbe cedere un calciatore a sorpresa: arrivate diverse offerte

Kaio Jorge e Locatelli ufficializzati come nuovi acquisti, ora la Juventus può pensare anche alla cessione. Una potrebbe arrivare a sorpresa e rappresentare un cambio di piani per i bianconeri. Allegri vorrebbe riavere Pjanic ma sa che senza cessioni il suo desiderio resterebbe non esaudito. Ramsey è l’indiziato numero 1 a partire ma offerte concrete non sono arrivate. Ci sono invece per Weston McKennie, 25 anni, centrocampista al suo secondo anno alla Juventus. Qualche mese fa la società piemontese lo ha riscattato dallo Schalke pagando 18,5 milioni di euro, cifra che potrebbe ancora salire a causa dei bonus (6,5 milioni). Per l’americano – riferisce ‘Sky’ – è arrivata più di un’offerta dall’estero e la Juventus ci starebbe pensando.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

McKennie
McKennie (Getty Images)

Juventus, cessione per Mckennie: offerte dall’estero

Il club bianconero non considera McKennie incedibile e davanti ad un’offerta importante potrebbe lasciarlo andare. Del resto con l’arrivo di Locatelli e con Allegri che punta su Rabiot e Bentancur, gli spazi per lui si restringono e lo farebbero ancora di più nel caso in cui dovesse tornare anche Pjanic.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, ora è ufficiale: arriva il colpo tanto atteso dai tifosi

Proprio l’addio dell’americano potrebbe far spazio al ritorno del bosniaco dal Barcellona. Per lui in Spagna è già finita ma occorre trovare la formula giusta per accontentare Allegri. Intanto c’è Locatelli ed ora le sirene dall’estero per McKennie che potrebbero cambiare le strategie della Juventus.