“Non lo vendiamo”: il Milan vede spezzato il suo sogno

Pioli deluso
Stefano Pioli (Getty Images)

Niente Berardi per il Milan. Il Sassuolo, dopo la cessione di Locatelli alla Juventus, pronto a blindare gli altri suoi gioielli.

Ceduto Manuel Locatelli alla Juventus nell’ambito di un’operazione complessivamente da 37.5 milioni, il Sassuolo ora blinda gli altri suoi gioielli. Con buona pace di Domenico Berardi il quale nelle scorse ore, attraverso i propri agenti, aveva chiesto ufficialmente la cessione in modo tale da provare altre esperienze. Niente da fare. L’attaccante campione d’Europa resterà in maglia neroverde anche nella prossima stagione. 

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Berardi in campo
Domenico Berardi (Getty Images)

Niente Berardi per il Milan: il Sassuolo non lo vende

A confermarlo è stato l’amministratore delegato del club emiliano Giovanni Carnevali, nel corso di un’intervista rilasciato al ‘Corriere della Sera’. “Per lui non è arrivata formalmente nessuna offerta e non prenderemo in considerazione in ogni caso nessuna trattativa”. Il giocatore era finito nel mirino del Milan, della Fiorentina e di diversi altre squadre della Premier League (soprattutto Leicester e Liverpool).

LEGGI ANCHE >>> Sassuolo, che guaio: stop all’attività sportiva per uno dei neroverdi

A 27 anni Berardi è pronto a fare il grande salto di carriera, sostenuto dalla fidanzata Francesca Fantuzzi (“per Domenico è l’ora di spiccare il volo”). Ma ipotizzare un suo trasferimento adesso appare decisamente complicato, se non addirittura impossibile. “Ci abbiamo messo due mesi per cedere Locatelli alla Juventus per 37,5 milioni – ha spiegato Carnevali – e ora mancano meno di quindici giorni alla fine del mercato. Non ci sarebbero i tempi e in ogni caso Berardi per noi ha un valore economico ancora superiore”.