“Non vanno via”: l’ammissione che cambia i piani dell’Inter

Marotta riflette
Beppe Marotta (Getty Images)

L’amministratore delegato dell’Inter Marotta parla del futuro di Vidal e Sanchez, confermando che resteranno in nerazzurro.

Arturo Vidal e Alexis Sanchez, salvo improvvise ed irrinunciabili proposte di mercato, sono destinati a restare all’Inter. Lo ha confermato nelle scorse ore l’amministratore delegato Beppe Marotta, nel corso dell’intervista rilasciata al portale cileno ‘La Tercera’ zittendo di fatto le indiscrezioni che volevano i due lontano da Milano.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Vidal in campo
Arturo Vidal (Getty Images)

Vidal e Sanchez resteranno all’Inter: la conferma di Marotta

Il centrocampista ex Barcellona, in particolare, reduce da una pessima stagione (un gol e due assist in 23 presenze in campionato) ad un certo punto sembrava sul punto di accettare la corte del Marsiglia che si era fatto sotto su input dell’ex Ct della nazionale cilena Jorge Sampoli. La trattativa, però, non è mai realmente decollata. Il rendimento di Sanchez, invece è stato migliore: 7 reti e 7 passaggi vincenti. L’Inter avrebbe volentieri fatto a meno di loro, considerando che sono gli elementi più pagati della rosa (Sanchez 7 milioni e Vidal 6.5), ma a questo punto ormai li terrà in rosa. “Non abbiamo offerte formali per nessuno dei due, rimarrano all’Inter. Fanno parte del progetto“.

LEGGI ANCHE >>> Le due scelte che può percorrere l’Inter per la scelta dell’attaccante

Marotta ha poi voluto parlare dell’attaccante, tormentato dagli infortuni. “Con lui bisogna avere un po’ più di pazienza. Ha avuto qualche problema fisico ultimamente, però speriamo che si riprenda presto. Per noi è un giocatore importante. In campo con la Nazionale per le qualificazioni al Mondiale? Ancora non lo sappiamo. Vedremo, innanzitutto speriamo che si riprenda presto e che possa dare ancora una volta il supporto di cui abbiamo bisogno per questa stagione”.