Due stelle chiedono subito la cessione: “Non giocheranno”

Pallone Serie A
Serie A (Getty Images)

Tra poche ore inizia la Serie A ma ancora non finisce definitivamente il calciomercato: Correa e Berardi vogliono la cessione.

Tra poche ore inizierà ufficialmente la stagione 2021/2022 di Serie A. Sulle panchine dei vari club ci si prepara al meglio per l’esordio. Eppure non tutto è ancora deciso. Sono infatti ancora in corso le trattative per il calciomercato, che si chiuderà tra poco più di una settimana. In ballo restano ancora diversi giocatori, soprattutto coloro che hanno chiesto la cessione ma per cui ancora non si trova una soluzione che accontenti entrambe le parti. È questo il caso di Correa alla Lazio e di Berardi al Sassuolo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Correa Lazio
Joaquin Correa (Getty Images)

Calciomercato, Correa e Berardi vogliono la cessione.

Da un lato c’è la richiesta di Correa, dall’altro c’è quella di Berardi. Entrambe riguardano la cessione. Per l’argentino le trattative sono più avanzate dal momento che la Lazio sarebbe disposta ad accontentare le sue richieste. Per l’italiano, invece, la situazione è più complicata perché il Sassuolo non è disposto a cederlo.

LEGGI ANCHE >>> Caso Vlahovic, domani il faccia a faccia che può portare alla svolta

Come ha riferito nella conferenza stampa di ieri Maurizio Sarri: “Correa non è nelle condizioni mentali ideali per giocare partite”. Non ci sarà infatti nella partita che oggi i biancocelesti disputeranno contro l’Empoli. L’Inter sta provando a strapparlo a Lotito, che però per lui chiede circa 40 milioni di euro. Perciò, nel frattempo, secondo il Corriere della Sera, Marotta e Ausilio portano avanti in parallelo anche la trattativa per Marcus Thuram del Monchengladbach. Correa, in attesa dei nerazzurri e di Inzaghi, tiene in stand by l’Everton.

LEGGI ANCHE >>> Il Milan non si ferma più: intesa raggiunta per l’attaccante

Non ci sarà per il debutto in campionato neanche Domenico Berardi. Come ha riferito ieri l’allenatore neroverde Dionisi, l’attaccante non potrà esserci per una botta al piede che gli sta comportando qualche problema. Sempre secondo il Corriere della Sera, il giocatore vorrebbe fare il salto di qualità e ha chiesto perciò la cessione. Carnevali, però, per lui esige 40 milioni di euro.