“Abbiamo perso due giocatori”: il pensiero di Mourinho sul mercato

Mourinho dà indicazioni dalla panchina
José Mourinho (Getty Images)

Mourinho, tecnico della Roma, in conferenza stampa ha presentato la sfida contro la Fiorentina, intervenendo anche sul calciomercato.

José Mourinho è pronto alla sua prima sfida da allenatore della Roma. Non sarà un match troppo semplice, poiché ai giallorossi toccherà sfida la Fiorentina di Italiano. Lì ci sono tre punti e come li voglio io, li vuole pure lui”, ha proprio esordito in merito The Special One, tuttavia l’attenzione è stata tutta rivolta al calciomercato. Probabilmente, almeno questa è la sensazione, la società avrebbe potuto fare qualcosa in più per il tecnico portoghese.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mourinho sul mercato della Roma e le prospettive del club

Mourinho in campo
José Mourinho (Getty Images)

Mourinho, nel suo tipico stile, è frontale e dice ciò che pensa in merito: “Il nostro mercato è stato di reazione, reattivo, poiché abbiamo perso due giocatori (Dzeko è andato all’Inter e Spinazzola è infortunato, ndr) che non ci aspettavamo e abbiamo dovuto reagire. Non abbiamo preso qualche giocatore che nella mia visione sarebbe un giocatore importante per riequilibrare la nostra rosa, ma se una società fa uno sforzo come quello che ha fatto per avere una reazione fantastica ai problemi, non ho diritto di mettere alcun tipo di pressione, non faccio nessuna richiesta in più e mi nascondo dietro a una parola chiave, che è tempo”.

LEGGI ANCHE >>> Allegri annuncia in diretta ciò che tutti i tifosi della Juventus attendevano

Evidentemente, Mourinho è consapevole di aver preso parte a un progetto che ad oggi non è lo stesso degli ultimi club che ha diretto. Bisognerà crescere passo dopo passo, con le risorse a disposizione: “Lasciateci tranquilli e alla fine vedremo”. Chiude così, con fiducia, il tecnico.