Napoli-Venezia, sbracciata e rosso: doccia fredda per il Spalletti

Pallone Serie A 2022
Pallone Serie A 2022 (Getty Images)

Doccia fredda per Spalletti: all’esordio contro il Venezia, il suo Napoli deve fare a meno di Osimhen per rosso diretto

Era partito alla grande Victor Osimhen, nel primo Napoli-Venezia targato Luciano Spalletti. L’attaccante nigeriano è stato espulso con rosso diretto al minuto numero 23, in seguito ad una sbracciata in area di rigore. L’arbitro Aureliano non ha avuto dubbi nel mandare sotto la doccia l’attaccante azzurro.

Lo stesso Osimhen ha lasciato il campo sbigottito ed incredulo per la sanzione del direttore di gara. Incredulità che ha accomunato anche la panchina del Napoli, sbalordita dalla severità mostrata da Aureliano al momento del fischio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Osimhen
Osimhen (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Juventus, è sfida a Paratici per il nuovo talento del calcio europeo

Napoli-Venezia subito in salita. Osimhen salterà la prossima contro il Genoa

Esordio in salita, dunque, per Luciano Spalletti. L’allenatore toscano perde subito il proprio attaccante, che nei primi 23′ di gioco si era dimostrato l’uomo più pericoloso del Napoli. Dopo aver sfiorato due volte il vantaggio, Osimhen è stato espulso al 23′. Una sanzione che costerà caro agli azzurri, che dovranno già fare a meno del nigeriano per la prossima partita contro il Genoa (in attesa di ulteriori sanzioni da parte del Giudice Sportivo).

Una brutta botta per gli azzurri, che nel corso del primo tempo hanno perso anche Piotr Zielinski per infortunio. Infortunio che è già sotto esame dallo staff medico del Napoli, che spera di non dover rinunciare anche al centrocampista polacco per la prima trasferta della stagione.