Il doppio giallo che complica la prima in campionato di Mourinho

Abraham e Zaniolo in Roma-Fiorentina
Abraham e Zaniolo, Roma (Getty Images)

Nicolò Zaniolo ha lasciato in 10 la Roma, durante la sfida contro la Fiorentina all’Olimpico. Anche la Viola è in 10 per espulsione di Dragoswki.

Il primo tempo di Roma-Fiorentina è filato liscio come l’olio per José Mourinho, ma la ripresa del match ha complicato la situazione. Durante la prima frazione all’Olimpico, infatti, la squadra di Italiano è rimasta in 10 per espulsione e la Roma è andata in vantaggio con Mkhitaryan al 26′, ma nel secondo tempo è giunta l’espulsione anche per i giallorossi: fuori Zaniolo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI! 

Roma-Fiorentina, espulso Zaniolo per doppia ammonizione

I giocatori della Roma entrano in campo
Roma all’Olimpico (Getty Images)

Pairetto aveva già deciso al 17′ con l’ausilio del VAR l’espulsione di Dragowski per un fallo su Abraham, che non aveva lasciato dubbi: rosso diretto. Al 52′ è stata la volta di Zaniolo, ma per aver accumulato due gialli.

LEGGI ANCHE >>> Roma-Fiorentina, l’entrata sconsiderata vale il rosso diretto

Già al 44′ l’attaccante era stato espulso per un fallo su Gonzalez e la stessa situazione si è ripetuta alla ripresa, quando Zaniolo ha praticamente strattonato ancora una volta l’attaccante argentino, arrivando in ritardo. Roma-Fiorentina è 10 contro 10.